Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Passo indietro per l'Empoli. E ora c'è un trittico di partite dall'alto coefficiente di difficoltà

Passo indietro per l'Empoli. E ora c'è un trittico di partite dall'alto coefficiente di difficoltàTUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca 2024 @fdlcom
lunedì 4 marzo 2024, 08:30Serie A
di Simone Galli

La prima sconfitta della gestione Nicola è arrivata nel match peggiore da perdere, contro una diretta concorrente e per di più in casa. Il blitz del Cagliari firmato Jankto ha riportato l'Empoli sulla Terra dopo i sei risultati utili consecutivi. Ma naturalmente non ridimensiona le speranze di salvezza dei toscani, che rimangono i capofila del drappello che lotta settimanalmente per la permanenza in A. Però le prossime gare hanno un alto coefficiente di difficoltà: l'Empoli andrà a San Siro per affrontare il Milan, quindi avrà il Bologna al Castellani e tornerà a Milano, nel lunedì di Pasquetta, per affrontare la capolista Inter. Un percorso non facile.

Nicola rimane fiducioso, perché ha visto una squadra viva e propositiva, che avrebbe meritato quantomeno il pareggio. Ha avuto buone indicazioni dal gruppo anche se in alcune circostanze gli azzurri hanno preso decisioni poco felici. In effetti la sensazione è che l'Empoli non sia stato aiutato dagli episodi. D'altra parte lo ha sottolineato anche mister Ranieri, è stata una partita che chiunque poteva vincere o perdere. Ora sta a Nicola tenere sulla corda i suoi giocatori, continuando a trasmettergli quella carica agonistica che è riuscito a mostrargli fino a questo momento. Non cambiano le percentuali salvezza dell'Empoli ma i toscani devono essere bravi ad assorbire e a metabolizzare subito la sconfitta.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile