Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Sfida a distanza con la speranza di trovarsi: Leao-Giroud tra campo e rinnovi

Sfida a distanza con la speranza di trovarsi: Leao-Giroud tra campo e rinnoviTUTTOmercatoWEB.com
© foto di DANIELE MASCOLO
sabato 10 dicembre 2022, 07:45Serie A
di Antonello Gioia

L'asse Leao-Giroud è stato tra i più decisivi dello scudetto del Milan nella passata stagione; basti pensare, per esempio, all'ultima partita contro il Sassuolo, in cui il portoghese ha messo a referto due assist per gli altrettanti goal del francese. Anche in questa stagione, l'intesa si sta confermando altissima sul campo da compagni di squadra, sul campo da avversari e sul fronte rinnovo.

Speranza di trovarsi in campo
In attesa di rivederli da gennaio con la maglia del Milan, Leao e Giroud saranno protagonisti quest'oggi delle sfide fra Portogallo e Marocco e fra Francia e Inghilterra, valide per i quarti di finale del Mondiale di Qatar2022. Se entrambi dovessero risultare vincenti nei rispettivi match, allora la seconda semifinale (oltre a Argentina-Croazia) vedrebbe protagonisti il 17 e il 9 rossoneri l'uno contro l'altro.

Speranza di rinnovo
Chi spera, invece, nei rinnovi per entrambi è il Milan, voglioso di vederli combattere l'uno contro l'altro solo in nazionale e non con i club. Se per Giroud la trattativa è abbastanza avanzata e, salvo sorprese, permetterà al centravanti francese di giocare almeno un altro anno con la maglia rossonera addosso, quella per Leao è più complicata: continuano gli incontri tra Maldini e Massara e l'enoturage del calciatore, ma è solo da gennaio in poi che tutto si deciderà. Ora c'è il Mondiale, con l'ambizione di Leao e Giroud di affrontarsi in semifinale per poi ritrovarsi, insieme, nel Milan. Magari a lungo...

Primo piano
TMW Radio Sport