Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Tegola Brozovic, Dimarco per Gosens, Lukaku no: le risposte della sosta al momento dell'Inter

Tegola Brozovic, Dimarco per Gosens, Lukaku no: le risposte della sosta al momento dell'InterTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 29 settembre 2022, 10:45Serie A
di Marco Conterio

Segnali dalla sosta delle Nazionali per l'Inter. Quello negativo: Marcelo Brozovic sarà costretto a uno stop che gli farà mancare gare importantissime, sia in campionato che in Europa. Quello positivo: in un momento dove Robin Gosens fatica a decollare, Federico Dimarco brilla con l'Italia e si propone da subito come alternativa credibile e anche costante sulla fascia sinistra del centrocampo a cinque di Simone Inzaghi.

Tocca ad Asllani
Sarà un'Inter diversa, la prossima, contro la Roma, dove tra i giocatori più attesi ci sarà sicuramente anche Kristjan Asllani, preso dall'Empoli in estate ma che finora è stato tenuto in naftalina. Giocatore dalla classe e dalla personalità già da grande squadra, la presenza di Brozovic lo ha chiaramente relegato al ruolo di 'seconda linea' ma si prepara per giocare da subito un ruolo importantissimo nello scacchiere nerazzurro, in una gara complicata come quella contro i giallorossi.

Niente Lukaku
Se Hakan Calhanoglu è pienamente a disposizione, se alla Pinetina già da due giorni si allenano anche i due olandesi Denzel Dumfries e Stefan de Vrij, non ci sarà invece con tutta probabilità Romelu Lukaku. Il belga sembra non aver ancora recuperato e rischia di saltare i prossimi due impegni, sia la Roma che il Barcellona dove sarebbe ancora a rischio.