Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw

Maldini: "Ibra vuole tornare ed essere determinante. San Siro? Non si vive di bei ricordi"

TMW - Maldini: "Ibra vuole tornare ed essere determinante. San Siro? Non si vive di bei ricordi"TUTTOmercatoWEB.com
domenica 25 settembre 2022, 15:23Serie A
di Ivan Cardia

Intervenuto sul palco del Festival dello Sport, organizzato a Trento da La Gazzetta dello Sport, Paolo Maldini ha parlato anche di Zlatan Ibrahimovic: "Sa che il suo recupero è difficile - spiega il direttore dell'area tecnica del Milan - quando gli abbiamo proposto il rinnovo abbiamo detto che lui doveva considerarsi un calciatore a tutti gli effetti. L'obiettivo è quello di rientrare nella seconda parte della stagione ed essere determinante. L'anno scorso quando stava bene lo è stato. Di motivazioni non ne parlo nemmeno perché ne ha tante. Non si deve preoccupare, ha ansia nel pensare a quando smettere. Cosa farà poi? Lu fa Zlatan. Quello è il suo ruolo".

Il derby e San Siro.
"Per me il derby con l'Inter è di grande rivalità ma di grande rispetto. Milano insegna questo: rispetto per gli avversari. La vivo in maniera serena, la Milano e vincente con entrambe. Poi naturalmente è chiaro che è la partita più sentita. Però giocatori e dirigenti devono avere sempre equilibrio nell'affrontare questa rivalità. Lo stadio? La convivenza è andata bene. Ci siamo divisi luoghi e trofei, non è assolutamente un problema condividere uno stadio. Certo, nella storia della mia famiglia il Meazza è un luogo pieno di ricordi. Ma poi mi chiedo se vogliamo vivere di ricordi o andare avanti. Dobbiamo creare qualcosa che ci renda competitivi come uno stadio nuovo".

Primo piano
TMW Radio Sport