Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw radio

Stringara: “Il ritorno di Lukaku da grandi prospettive. E se Dybala andasse al Milan?"

TMW RADIO - Stringara: “Il ritorno di Lukaku da grandi prospettive. E se Dybala andasse al Milan?"TUTTOmercatoWEB.com
martedì 28 giugno 2022, 19:08Serie A
di Redazione TMW

Paolo Stringara, allenatore ed ex calciatore, è intervenuto durante la trasmissione “A Tutto Mercato”, su TMW Radio per commentare vari temi di giornata, ad iniziare dal ritorno di Romelu Lukaku: “Sicuramente ci sono grandi prospettive per il ritorno del belga. Non credo che nessuno, parlando dei tifosi, si fosse legato al dito quel suo addio tanto da non rivolgere. Lukaku tornerà a segnare sicuramente. Certo che se questo arrivo coincidesse, poi, anche con quello di Dybala sarebbe davvero una grande occasione per Inzaghi. Far convivere tutti e tre sarà una bella sfida del mister che magari potrà abbassare il centrocampo o trovare una soluzione diversa. Secondo me poi Gosens è perfetto con un centrocampo a 4 esterni, più di Perisic che è perfetto come quinto. Per quanto riguarda il mister quando si hanno certi fenomeni bisogna fare uno sforzo per sfruttarli tutti”.

Per l’inizio di stagione tra Handanovic e Onana chi preferirebbe?
“Ma è difficile perché noi non siamo all’interno. Handanovic ha fatto una buona annata ma ha la sua età. L’altro ragazzo è sicuramente più giovane ed ha più prospettive. Comunque queste sono scelte propriamente dell’allenatore. L’importante è che questa situazione vada chiarita subito perchè da sempre ci deve essere il portiere titolare e il secondo”.

In prospettiva vedendo il mercato il duello l’anno prossimo sarà Juventus-Inter?
“Sulla carta sì. Bisogna vedere tante. Devo essere sincero anche perchè sulla situazione Dybala ogni tanto penso e se andasse al Milan. Secondo me l’argentino, poi, sponda rossonera penso da un punto di vista tattico si potrebbe trovare molto meglio”.