Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Torino, il piano per accelerare

Torino, il piano per accelerare TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 4 luglio 2022, 07:45Serie A
di Gianluigi Longari
fonte Sportitalia

Il Torino arriva alla settimana per raduno con un mercato che ancora non è decollato, nonostante le aspettative di Juric fossero differenti. Come prevedibile non ci sono state svolte positive in relazione a Belotti, ed allora i granata vanno a concentrarsi su altri reparti. In primis la linea mediana, laddove perso Mandragora si lavorerà con il Leicester per non far subire lo stesso sviluppo anche a Denis Praet. In settimana sarà formulata una nuova proposta al Leicester che abbia come oggetto la permanenza del belga a condizioni economiche più favorevoli rispetto a quelle concordate un anno fa. Per il resto si attende di vedere la luce rispetto alla cessione di Bremer per iniziare a reinvestire l’incasso che produrrà la cessione del brasiliano promessosi all’Inter. Con la sempre più probabile cessione di Skriniar al Psg anche questo tassello dovrebbe andare al suo posto.