Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Udinese e Hellas si dividono la posta in palio: Samardzic risponde a Lazovic, è 1-1

Udinese e Hellas si dividono la posta in palio: Samardzic risponde a Lazovic, è 1-1TUTTO mercato WEB
lunedì 30 gennaio 2023, 22:40Serie A
di Andrea Piras

Prosegue la serie positiva di Udinese e Hellas Verona. Le due formazioni danno continuità ai successi contro Sampdoria e Lecce dividendosi la posta in palio. Finisce 1-1 la sfida della Dacia Arena con la rete di Samardzic che pareggia il vantaggio iniziale di Lazovic con deviazione di Becao.

Le scelte dei tecnici
Andrea Sottil si affida alla coppia d'attacco formata da Beto e Success con Ehizibue, decisivo nel match contro la Sampdoria, a destra e Udogie a sinistra. In cabina di regia c'è Walace con Samardzic e Arslan ai lati mentre in difesa Becao, Bijol e Perez proteggono la porta di Silvestri. Risponde Zaffaroni con Montipò fra i pali, Magnani, Hien e Ceccherini in difesa mentre Depaoli e Lazovic sono gli esterni. A centrocampo spazio a Tameze e Sulemana mentre Lasagna e Braaf innescano l'unica punta Djuric.

Lazovic chiama, Samardzic risponde
Neanche tre minuti sul cronometro e gli scaligeri passano in vantaggio. Brutto pallone perso da Beto sulla trequarti difensiva che innesca Lazovic. L’esterno gialloblu calcia in porta trovando sulla strada Becao: il difensore bianconero colpisce di testa con il pallone che si impenna e scavalca Silvestri. La reazione friulana non tarda ad arrivare con un pallone a rimorchio di Ehizibue per Success ma Montipò respinge con un gran riflesso. Udinese pericolosa al 20’ con una conclusione dal limite di Arslan respinta ancora molto bene da Montipò. E’ il preludio al pari friulano con Beto che difende il pallone da Hien e serve all’indietro Samardzic, abile a piazzare il pallone sul palo dove Montipò non può arrivare. Alla mezz’ora occasione clamorosa per Bijol che, sugli sviluppi di un corner, calcia da posizione ravvicinata mettendo incredibilmente sul fondo.

Equilibrio nella ripresa
La prima occasione della ripresa è dell’Hellas con un lancio di Magnani per la sponda di Djuric che innesca Lasagna; l’attaccante gialloblu supera Bijol ma Silvestri lo argina bene in uscita. Pochi giri di lancetta più tardi è Perez a colpire all’interno dell’area ma ancora Montipò in tuffo respinge. Ancora il numero 1 scaligero protagonista su una conclusione dalla lunga distanza di Samardzic. Verso la mezz’ora, il neo entrato Ngonge si presenta alla grande nel campionato di Serie A con uno strappo sulla trequarti seguito da una conclusione che impegna Silvestri in tuffo. A dieci dalla fine, rischio per Silvestri che serve Lasagna ma l’ex di turno calcia di prima intenzione venendo stoppato da Perez. Ancora Verona in avanti sempre con Lasagna ma la sua conclusione trova la parata attenta di Silvestri.

Rivivi la diretta testuale di Udinese-Hellas Verona su TMW!

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile