Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Verso Chelsea-Milan, Aubameyang: "Ai miei tempi Ronaldo era grasso. Ma restava il migliore"

Verso Chelsea-Milan, Aubameyang: "Ai miei tempi Ronaldo era grasso. Ma restava il migliore"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico Titone
lunedì 3 ottobre 2022, 16:49Serie A
di Simone Bernabei

Pierre-Emerick Aubameyang ha segnato il suo primo gol con la maglia del Chelsea contro il Crystal Palace e ora aspetta di trovare il Milan nel match di Champions League a Stamford Bridge. L'ex Barcellona, in vista della sfida ai rossoneri, ha ricordato i momenti del passato in cui ha vestito la maglia del Milan partendo dalla stagione vissuta accanto a Ronaldo il Fenomeno: "A dire la verità, era un po' grasso all'epoca ma era ancora il migliore. Ricorderò sempre quando Ancelotti commentò il suo stato fisico. Lui chiese 'Cosa vuole da me, che corra o che faccia gol?'. Ancelotti rispose che voleva i gol. La gara successiva, Ronaldo segnò una doppietta. Questo è parte del carattere e come attaccante hai bisogno di quella fiducia, perché serve essere forti mentalmente. Io ero solo un ragazzino, pensavo a giocare e allenarmi. La squadra era forte in quel periodo, c'erano Ronaldo, Maldini, Nesta... Io ero giovane e per questo scelsi di andare in prestito".

Il gol in Premier prima della Champions?
"Ci ritorno, dovrò dimostrare ciò di cui sono capace. Quando sei un attaccante vuoi solo segnare il primo gol il prima possibile, questo ora è successo e non posso che essere felice".