Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Brescia, Inzaghi: "Grande reazione sul 2-0, la squadra dà sempre tutto"

Brescia, Inzaghi: "Grande reazione sul 2-0, la squadra dà sempre tutto"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
sabato 25 settembre 2021 17:31Serie B
di Paolo Lora Lamia
Le parole di Inzaghi dopo Ascoli-Brescia 2-3.

Il tecnico del Brescia Filippo Inzaghi ha commentato ai canali ufficiali del club il successo per 2-3 in rimonta contro l’Ascoli.

Mister, cosa ha detto ai suoi nell’intervallo dopo un primo tempo così in ombra?
“Secondo me il primo tempo è stato in ombra per i gol subiti, ma avevamo in mano la partita. Ero molto sereno nell’intervallo, siamo stati sfortunati negli episodi ma va dato anche merito ai giocatori dell’Ascoli perché hanno fatto dei gol incredibili. La squadra mi sembrava in partita e abbiamo reagito sul 2-0, rischiando di fare già il 2-2 nel primo tempo. Dobbiamo migliorare, ma la squadra non va rimproverata perché so che darà sempre tutto. Non dimentichiamo che nelle prime 6 partite ne abbiamo giocate 4 in trasferta: non era facile per una squadra giovane come la nostra”.

Siete saliti a 11 marcatori diversi: vuol dire che la squadra ha risorse infinite?
“Dobbiamo tenerci queste risorse e proseguire su questa squadra. Qualche gol lo prenderemo, ma per il nostro modo di giocare e non per colpa dei difensori. Sappiamo cosa la squadra ha passato l’anno scorso, quindi non è che in un mese si può diventare squadra. Ci sono squadre più esperte di noi, ma vogliamo giocarsela ed essere protagonisti”.

La gara di oggi è il manifesto dei vostri pregi e dei vostri difetti?
“Sappiamo quali sono i nostri difetti, ce li hanno anche le squadre che vincono le Champions. Dobbiamo migliorare e prendere meno gol, ma anche esaltare al massimo i nostri pregi. Oggi c’è anche la bravura dell’avversario, Dionisi ha fatto un grande gol. Cavalchiamo quest’onda, cercando di fare sempre un gol dell’avversario ma anche di subirne meno”.

Bertagnoli ha fatto una grande partita in tutti i sensi.
“E’ arrivato, si è conquistato il posto e oggi è difficile tenerlo fuori per come sta giocando. Sapevo che poteva fare il terzino destro, ma non mi aspettavo che potesse fare così bene non rischiando nulla su Bidaoui”.

Si è arrabbiato per il baricentro troppo basso nel finale?
“Ci sono anche gli avversari, che nel finale hanno messo due punte e due attaccanti esterni. Negli ultimi minuti ci siamo un po’ impauriti, ma siamo giovani e miglioreremo”.

La partita di oggi vi fa gettare la maschera?
“Dobbiamo essere realisti: ad inizio anno nessuno ci metteva tra le prime mentre ora a tutti fa gioco farlo. Io sono appena arrivato e so che tipo di problemi ha avuto la squadra lo scorso anno, al di là della rincorsa finale. Non si può pensare di avere una squadra perfetta dopo un mese e mezzo: dobbiamo crescere e vedo disponibilità da parte di tutti”.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000