Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Carrarese, Finotto: "Conosco la Serie B, ci sarà da lottare per salvarsi"

Carrarese, Finotto: "Conosco la Serie B, ci sarà da lottare per salvarsi"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 19 giugno 2024, 13:04Serie B
di Daniel Uccellieri

Mattia Finotto, protagonista della promozione in B della Carrarese con un gol nella partita decisiva con il Vicenza, è stato intervistato da Lacasadic.com.

"Sono arrivato il 3 febbraio ed ho subito costruito un bel rapporto con la città di Carrara, non me lo aspettavo. Negli ultimi due anni ho cambiato quattro squadre, non è stato facile. Non è facile stravolgere la vita ogni volta, è dura anche per lei creare nuove amicizie, aprire e chiudere pacchi. Per fortuna, a Carrara ci siamo trovati benissimo fin da subito. Il mister voleva un attaccante bravo ad attaccare la profondità e di gamba. Sono abbastanza duttile, la cosa fondamentale è che l’allenatore sappia quali sono le mie caratteristiche. Quello che mi chiedeva di fare si sposava al meglio con le mie caratteristiche e si è visto".

Uno dei migliori momenti della mia carriera?
"Per l'emozione che sto provando direi di sì. È bellissimo, ogni giorno sui sui social si parla tantissimo della Carrarese, con video di tifosi in festa, gol, esultanze e cosi.

Futuro?
"Sicuramente non bisogna mai smettere di sognare, ci ho sempre creduto. Non sempre si vince ma bisogna sempre crederci. Anche nella prossima stagione ci crederò e sognerò. Conosco la Serie B, ci sarà da lottare per salvarsi. Tutte le squadre, a parte 4/5 dicono che il primo obiettivo è mantenere la categoria. Fare un’ottima stagione sarà l’obiettivo".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile