Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Como, Guidetti: "A Pisa ci attende uno stadio caldo. Fabregas? Speriamo dalla prossima..."

Como, Guidetti: "A Pisa ci attende uno stadio caldo. Fabregas? Speriamo dalla prossima..."TUTTOmercatoWEB.com
© foto di claudia.marrone
venerdì 19 agosto 2022, 20:34Serie B
di Claudia Marrone

Quando la sfida contro il Pisa è ormai alle porte, in casa Como è il vice allenatore Massimiliano Guidetti a fare il punto della situazione: "La squadra ha lavorato molto bene, con grande intensità, entusiasmo e voglia, ma queste sono caratteristiche che il gruppo si porta dietro, e non solo da questa settimana. Dopo la gara di settimana scorsa ci sono due strade: o considerare il pari contro il Cagliari una beffa, che lo è, o guardare l'altro lato della medaglia che evidenzia una grande partita contro una grande squadra retrocessa dalla Serie A. Ovviamente c'è ancora da migliorare, ma dai ragazzi ho visto personalità, ordinata, piglio deciso, assenza di rischi, una prova che davvero mi è piaciuta. Specie poi in un campionato complicato, e con un livello qualitativo ancora più alto rispetto all'anno passato. Se avessimo vinto, sarebbe stata una vittoria meritata".

Andando poi alla rosa: "Bertoncini, Chajia e Fabregas non faranno parte della lista dei convocati, ma Cesc speriamo di averlo a disposizione la settimana prossima. Come sapete, sta proseguendo il suo percorso personale. Solini? Lo valutiamo domattina, ha iniziato comunque ad allenarsi parzialmente con la squadra, l'ultimo allenamento scioglierà i dubbi sull'eventuale convocazione. Il tema tattico? Ci sono due soluzioni, come ben sapete, partendo comunque dal presupposto che la squadra l'altra sera ha fatto un'ottima gara con grande equilibrio e qualità. Noi lavoriamo su tutte le situazioni, ma la gara col Cagliari ha dato una buona indicazione sulla condizione attuale della squadra: a ogni modo, c'è l'ultimo allenamento da fare".

Sul match di domenica: "A Pisa sarà una gara complicata, in uno stadio caldo dove ci sarà tanta gente. La squadra, già buona, è stata ulteriormente potenziata, e avrà sicuramente voglia di riscatto dopo la beffa di Cittadella, dove comunque i nerazzurri non hanno sfigurato".

Nota finale, a mister Giacomo Gattuso: "Il mister ha avuto un'indisposizione, non so dire se domani sarà con noi, ma speriamo di riaverlo quanto prima".