Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Como, Scaglia: "Non ci siamo ancora espressi al meglio. Classifica? Non facciamo calcoli"

Como, Scaglia: "Non ci siamo ancora espressi al meglio. Classifica? Non facciamo calcoli"TUTTO mercato WEB
mercoledì 8 febbraio 2023, 20:49Serie B
di Tommaso Maschio

Intervistato da Laprovinciadicomo.it il difensore centrale del Como Filippo Scaglia ha parlato del momento della squadra reduce dalla sconfitta col Frosinone che ha frenato la risalita: “Loro sono i più forti, quelli che mi hanno impressionato di più, anche al di là di quei due gol. Stanno facendo un cammino incredibile, considerando poi che non erano partiti come i grandi favoriti. Però voglio dire una cosa, noi non usciamo demoralizzati da questa partita. Gli episodi, come i due gol, sono girati a loro favore, ma noi abbiamo dimostrato di essere in forma e dalla Dalla partita con il Venezia in avanti il nostro campionato è decisamente cambiato in meglio. SudTirol? Sarà un’altra partita da affrontare con grande entusiasmo e moltissimi stimoli, non si possono fare calcoli e bisogna sempre pensare che non siamo ancora arrivati a esprimerci al massimo. Dobbiamo andare in campo cercando di vincere sempre e vedere ogni gara come possibilità di crescita. Abbiamo un piccolo vantaggio che dobbiamo assolutamente difendere muovendo comunque la classifica. - continua Scaglia parlando poi della retroguardia – Dopo il cambio di allenatore abbiamo lavorato parecchio sui concetti difensivi e siamo cresciuti in solidità, ma non so quanto sia merito del modulo.

In ogni caso siamo riusciti a fare tre gare senza prendere gol e giocando così gli esterni hanno più libertà di spingere, senza perdere solidità. In un certo senso è un modulo più offensivo che consente comunque una copertura maggiore. Inoltre abbiamo cambiato poco e questo è fondamentale per trovare continuità, è arrivato Canestrelli che è un ragazzo molto interessante che potrà darci una mano. Gomis? Sono contento che sia arrivato, lo conosco da quando eravamo nel settore giovanile del Torino e abbiamo giocato anche qualche gara insieme. È una scelta della società, che ha ritenuto di farla per migliorarci, la sua esperienza ci aiuterà. Ghidotti deve essere fiero di quanto ha fatto, è giocane e deve ancora migliorarsi perché ha ampi margini e tante possibilità di un grande futuro. È la sua prima esperienza in serie B ed è riuscito comunque ad affrontarla bene, in alcune partite è stato tra i migliori”.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile