Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Pisa, Corrado annuncia: "Birindelli giocherà nel Monza. Andranno via anche Gucher e Marsura"

Pisa, Corrado annuncia: "Birindelli giocherà nel Monza. Andranno via anche Gucher e Marsura"TUTTOmercatoWEB.com
mercoledì 6 luglio 2022, 22:04Serie B
di Tommaso Maschio

“Ci tengo a ringraziare mister D’Angelo e il suo staff per quanto hanno fatto in questi anni, ma la scelta è stata fatta per il bene di tutti. Nonostante il comunicato congiunto e i rapporti siano eccellenti da parte di tutta la società, Alexander Knaster in testa, ci tenevo a dirlo perché c’erano state speculazioni su eventuali brutti rapporti”. Esordisce così Giovanni Corrado, ad del Pisa, nella conferenza stampa di presentazione del neo tecnico Maran: “Faccio una precisazione sulla lista dei convocati. Gucher e Marsura non ci sono perché abbiamo deciso che le nostre strade devono separarsi. Tutti e due hanno alcune offerte, se dovessero decidere di accettarle lasceranno la città, altrimenti vedremo. Birindelli ha accettato un’offerta importante dalla Serie A (del Monza NdR) e andrà a giocare lì. Credo che sia giusto che accettasse questa chiamata anche se le modalità non sono state delle migliori e ci aspettavamo una chiamata preventiva nonostante ci fosse un accordo per la sua uscita a una certa cifra. Ma è stata solo una mancanza di comunicazione e con il Monza i rapporti sono buoni. - conclude Corrado - Per noi oggi è un orgoglio portare a Pisa un allenatore come Rolando Maran, significa che abbiamo fatto tanta strada e ancora tanta ne avremo da fare”.