Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Ternana, Favilli e il primo gol con le Fere: "Bella rete, ma pensiamo a fare grande annata"

Ternana, Favilli e il primo gol con le Fere: "Bella rete, ma pensiamo a fare grande annata"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
lunedì 15 agosto 2022, 16:19Serie B
di Claudia Marrone

"È stato puro istinto, ho visto che il rimpallo era a mio favore e ho cercato di fare il miglior tiro possibile anche se con il destro ed è venuto fuori un bel gol": così, come riporta ternananews.it, Andrea Favilli, al suo primo gol con la maglia della Ternana. Gol che non è però valso punti, le Fere sono cadute ad Ascoli, ma il giocatore guarda al futuro: "Sappiamo che dobbiamo lavorare tanto, abbiamo i piedi ben saldi a terra, quindi con umiltà, lavoro, sacrificio penso che potremo fare un’ottima stagione. Le aspettative su di me? Da quando ho iniziato a giocare che c’è questa aspettativa, lo so benissimo. Sono stato un po’ sfortunato, non sono stato molto bravo. Ho giocato in piazze difficili, sicuramente si tratta di maturazione perché comunque ho affrontato momenti veramente difficili fino ad adesso, e probabilmente non li ho gestiti in maniera giusta però penso l’ultimo anno di essere cresciuto molto a livello personale e ho tanta voglia di dimostrare con umiltà senza grossi fronzoli e fare una grande stagione per ripagare tutte quelle aspettative che in molti nutrono su di me".

E conclude: "Il gol sicuramente per un attaccante è la cosa più bella, ti dà uno slancio, però ho avuti altri esordi con gol e quindi so bene cosa mi aspetta. Il mister mi aiuterà a gestire questi momenti perché è stato un grandissimo attaccante, l’importante è che la Ternana faccia una grande stagione".