Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Triestina, Volta: "Torno in C con lo spirito battagliaro di sempre. Sogno la promozione in B"

Triestina, Volta: "Torno in C con lo spirito battagliaro di sempre. Sogno la promozione in B"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico Gaetano
giovedì 29 luglio 2021, 15:04Serie C
di Claudia Marrone

Dopo una carriera di fatto dipanata tra A e B, Massimo Volta sposa il progetto Triestina, e decide di tornare in quella Serie C che non "frequentava" dalla stagione 2007-2008.
Di questo, il calciatore ne ha parlato in un'intervista rilasciata a Il Piccolo - ed. Trieste: "Come scendo in C? Con lo spirito battagliero che ha sempre contraddistinto la mia carriera e che è stata la mia principale caratteristica. Anche durante gli scorsi anni, ho sempre detto che per me la categoria non fa differenza: impegno e voglia di fare rimangono sempre sempre gli stessi. Poi ovviamente quando si sale con gli anni, scendere di categoria ci sta. Mister Bucchi è stato molto importante per questo mio approdo. Poi ovviamente hanno contato la solidità della società, l’importanza della piazza, il fatto che come direttore ci sia un uomo di calcio e di grande esperienza: la mia scelta è stata dettata dall’insieme di tutti questi fattori".

Una nota curiosa a termine: "Ho fatto quattro promozioni in Serie A, una col Benevento, una con la Sampdoria e due con il Cesena. Sarebbe bello ora farne una anche in Serie B, ma vincere non è mai facile, in qualsiasi categoria. Noi proveremo a far meglio dell’anno scorso e ridurre il gap con le squadre che ci hanno preceduto, poi a inizio campionato vedremo di pasta siamo fatti".

Primo piano
TMW Radio Sport