Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Catania, Rapisarda: "Sfida con l'Acireale importantissima. Per noi e per i tifosi"

Catania, Rapisarda: "Sfida con l'Acireale importantissima. Per noi e per i tifosi"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
giovedì 24 novembre 2022, 13:49Serie D
di Tommaso Maschio

In vista del derby contro l’Acireale il terzino del Catania Francesco Rapisarda ha parlato all’edizione siciliana della Gazzetta dello Sport analizzando l’attesa in città per una sfida molto sentita dai tifosi: “Per noi, come per i sostenitori, ogni partita riveste un’importanza strategica assoluta, la viviamo sempre allo stesso modo, con intensità. Dobbiamo cercare la vittoria e in questo senso tutte le sfide sono uguali. L’Acireale non sarà facile da affrontare. Conosco l’allenatore che ha un ottimo metodo. Noi ci stiamo allenando per trovare le contromosse e arrivare al risultato pieno. Fino a oggi non c’è stata una partita che sia una durante la quale i nostri tifosi non ci abbiano fatto sentire il loro incoraggiamento. Sappiamo che in casa c’è sempre lo stadio stracolmo e questo particolare ci spinge ad allontanare la fatica che potrebbe affiorare anche su campi pesanti. Le sensazioni che provo prima di entrare in campo sono indescrivibili. Tutta una città sta attorno a noi incitandoci. Da catanese le emozioni si moltiplicano, spero che questi momenti possano ripetersi e diventare decisivi da qui a fine stagione. - continua Rapisarda parlando anche del vantaggio in classifica - Non mi aspettavo una partenza sprint che ci ha portato ad accumulare il vantaggio attuale sui lametini, ma questo non servirà a farci abbassare la guardia. Le insidie sono continue, bisogna tenere alta la concentrazione e vincere per raggiungere il nostro obbiettivo”.