Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

7 giugno 1964, il Bologna è campione d'Italia

7 giugno 1964, il Bologna è campione d'ItaliaTUTTO mercato WEB
venerdì 7 giugno 2024, 19:27Accadde Oggi...
di Redazione TMW
fonte La Repubblica

Anche dopo tanti anni il mago Herrera non sopportava l'idea di aver perso in quel modo: manca Pascutti per lo spareggio-Scudetto e al suo posto nel Bologna non gioca un attaccante, ma un terzino di nome Johnny Capra. Chi ?
Un buon giocatore, bocciato alle visite mediche anni prima dalla Spal perchè si era presentato con la tonsillite.
Poi si è fatto togliere le tonsille e l'ha preso il Bologna. E' giovedì 4 giugno e mancano poco più di 48 ore allo spareggio-Scudetto Bologna-Inter . E l'Inter è anche fresco campione d'Europa. Fulvio Bernardini chiama Capra: "Guardi che domenica gioca lei" .
"Io ? Ma non gioca Renna ? Guardi che si metterà a piangere " .

E Bernardini : "Ho in mente qualcosa per bloccare l'Inter e quel gioco lo può fare solo lei ".
L'Inter attaccava prevalentemente a sinistra con Facchetti, Corso e Mazzola . E con Johnny Capra terzino che indossa la maglia numero 11, Bernardini gli blocca la fascia . E' uno schieramento con due liberi, Capra e il classico Janich, quasi una difesa a 5 (parliamo di 60 anni fa esatti).
A quel punto il mago Herrera non ha un piano B e l'Inter s'accartoccia.
Gol di Romano Fogli e Harald Nielsen, 2-0 e il 7 giugno 1964 il Bologna è campione d'Italia .

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile