Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
TMW Radio

Impallomeni: "Inter, Calhanoglu perdita importante. Italia, se non centri gli ottavi..."

Impallomeni: "Inter, Calhanoglu perdita importante. Italia, se non centri gli ottavi..."TUTTO mercato WEB
lunedì 24 giugno 2024, 15:59Altre Notizie
di TMWRadio Redazione
Maracanã
TMW Radio
Maracanã
Maracanà con Marco Piccari e Stefano Impallomeni. Ospiti: Ceccarini:" L'Inter ha già il piano B per sostituire Calha. Con Inzaghinon vedo problemi." Impallomeni:" Saplletti ha rinunciato a molta qualità contro la Croazia" Garbo:" A certe cifre Calha può andare l'Inter tifa per il Bayern."
00:00
/
00:00

A parlare di Italia e non solo a Maracanà, nel pomeriggio di TMW Radio, è stato Stefano Impallomeni, giornalista ed ex calciatore.

Inter, possibile l'addio di Calhanoglu:
"E' qualcosa di diverso, è stato fondamentale nell'ultima stagione ma se ti offrono 70-80 mln può partire. Bisogna vedere i vantaggi di questa operazione, ma sarebbe un'altra operazione importante dell'Inter e si dovrebbe vedere il sostituto".

Può essere Samardzic il sostituto?
"E' stato fatto un lavoro incredibile con Calhanoglu, Inzaghi ha compiuto un'opera d'arte con lui. E' diventato un centrocampista totale e perderebbe tanto con Calhanoglu. Dovresti cambiare modo di giocare. Barella al suo posto? Si può fare, ma non lo so, ci si può lavorare".

Italia, stasera la Croazia. Spalletti ha parlato di meno bellezza e più sostanza:
"Quattro cambi che non mi aspettavo, tranne l'ingresso di Darmian. Io credo che possa mettersi a dietro a tre. Poi vedremo come sfrutterà Chiesa. E poi liberare un po' di più Barella, alla Frattesi. Il discorso comunque è che El Shaarawy, Zaccagni, Frattesi, Pellegrini, tieni fuori tutta la tecnica. Spalletti forse è preoccupato più dal lato fisico e magari può cambiarla in corsa con la tecnica".

Se si torna a casa, Spalletti potrebbe dimettersi?
"Non lo so ma tutto potrebbe succedere. Non passare agli ottavi sarebbe clamoroso. Non è uno squadrone ma neanche così scarsa. Sarebbe un'umiliazione. Contro la Spagna c'è stato un rigetto, un fallimento di tutto quello che ci vuole far vedere. Perché questo flop? Io ho visto una squadra molto stanca".

Che ne pensa della linea verde della Roma? La convince?
"Va sostenuto De Rossi, è un grande uomo e desideroso di affermarsi. Vedremo quanto di positivo ci può essere in questa linea verde, ma serve anche qualche giocatore esperto. Si abusa troppo di parole come modello o progetto, parlando di Bayer o altro. Io andrei per gradi. La Roma deve partire con le idee chiare, poi chi arriverà arriverà. C'è da ricostruire una squadra, vediamo".

Juve, Motta vuole Soulé in ritiro. Fa bene o no?
"Sì, ha fatto bene la scorsa stagione. Quindi io ci proverei a puntarci, perchè no? Come maturazione è più avanti di Yildiz".

Fagioli, si può puntare su di lui togliendo Jorginho?
"E' un giocatore che ha caratteristiche che in mezzo non abbiamo. Ci potrebbe stare, Jorginho gode di un'immunità importante, ci sono alcuni che la godono e altri no. Vedi Scamacca, che ha ricevuto tre palle con l'Albania e nulla contro la Spagna. Serve fare meno confusione ora, anche nelle dichiarazioni. Io lo metterei Fagioli, perché non ha fatto bene Jorginho".

Che ne pensa della difesa di Spalletti su Di Lorenzo?
"Questo discorso del figlio non mi piace. Non capisco la gestione in questo momento, è scarico e anche se è tuo figlio, c'è un altro che spinge e devi metterlo in campo e lasciare fuori lui".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile