Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Almeria-Real Madrid 1-2, le pagelle: Alaba entra e segna, Martinez regge finché può

Almeria-Real Madrid 1-2, le pagelle: Alaba entra e segna, Martinez regge finché puòTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 15 agosto 2022, 00:01Calcio estero
di Paolo Lora Lamia

Risultato finale: Almeria-Real Madrid 1-2

ALMERIA

Martinez 7 - Tra i migliori nella formazione di casa, per diversi interventi con cui tiene a galla i suoi nel corso del primo tempo. Si ripete nella ripresa, ma alla fine il Real riesce a ribaltarla con Vazquez e Aalaba.

Brandariz 6 - Ha un gran da fare contro Mendy e soprattutto contro Vinicius, sempre più incisivo con il passare dei minuti.

Kaiky 6 - Dà mano a Brandariz sul settore destro della difesa, alternando buone chiusure a momenti di sofferenza. Dall'81' Puigmal sv.

Ely 6,5 - Deve fronteggiare in più occasioni al centro dell'area Benzema, cliente decisamente scomodo che però limita in più occasioni.

Babic 6 - Contribuisce a creare densità all'interno dell'area, contro un Real molto aggressivo fin dai primi minuti e ancora di più dopo lo svantaggio.

Akieme 6 - Molto bloccato sul settore sinistro della difesa, pensa più che altro a contenere Valverde e Vazquez.

Samu 6,5 - Vero e proprio guerriero del centrocampo, che aiuta la difesa in fase di contenimento e recupera diversi palloni.

Eguaras 6 - Oltre a stazionare al meglio in mediana, talvolta si propone in avanti come quando serve a Ramazani il pallone dell'1-0. Dall'81' Portillo sv.

Robertone 6 - Del trio di centrocampo dell'Almeria è quello che, nel momento in cui la sua squadra riparte, accompagna maggiormente l'azione. Dal 57' Sanchez 6 - Aggiunge fisicità alla mediana, anche se alla fine l'Almeria cede al forcing della squadra di Ancelotti.

Ramazani 6,5 - Una vera e propria freccia, pungente quando l'Almeria riconquista il pallone. Sua la rete del vantaggio, sfruttando un perfetto assist di Eguaras. Dal 71' Lazo 6 - Non ha molte occasioni per rendersi pericoloso, in un finale di gestione del Real.

Sadiq 6 - Dopo un buon avvio, non ha vita facile per via dei pochi palloni che gli arrivano in area. Da sottolineare comunque il suo impegno. Dal 71' Sousa 6 - Esattamente come Sousa, entra in un momento della gara in cui l'Almeria fatica a portare delle palle in zona offensiva.

Cesc Rubí 6 - Squadra ordinata, che segna subito e che regge l'urto del Real per buona parte del match. Con questo atteggiamento, la salvezza è un obiettivo raggiungibile.

REAL MADRID

Courtois 6 - Viene subito freddato dalla rete di Ramazani, ma per il resto non viene impegnato in molte circostanze. Situazione non molto diversa dopo l'intervallo.

Vazquez 7 - Ottima intraprendenza nella prima parte di gara, con anche un gol che però viene annullato per fuorigioco. Non cala nella ripresa e viene premiato dal gol del momentaneo 1-1.

Rudiger 5,5 - Partita decisamente da dimenticare per l'ex Chelsea, che nel primo tempo si perde Ramazani sul gol e poi prende un palo sugli sviluppi di un angolo.

Nacho 6 - Prova solida al centro dell'area, con peraltro non troppo lavoro da sbrigare al di là dell'azione del gol.

Mendy 6 - Si propone con buona costanza sulla sinistra, lasciando però spesso l'ultimo passaggio o la conclusione a Vinicius. Dal 75' Alaba 7,5 - Entra per calciare una punizione e ripaga al meglio la fiducia di Ancelotti, con una magia che regala i tre punti ai Blancos.

Camavinga 5,5 - Non fornisce l'apporto sperato in mezzo al campo, sia in fase di recupero palla che quando c'è da imbastire la manovra. Dal 46' Modric 6 - Con il croato in campo, migliora l'efficacia e la qualità del centrocampo di Ancelotti.

Tchouameni 5,5 - Dovrebbe guidare la mediana ma, nel corso del primo tempo così come ad inizio ripresa, appare piuttosto timido. Dal 58' Hazard 6 - Mette il piede in diverse azioni offensive, dando ulteriore verve al Real nella ripresa.

Kroos 6 - Il più convincente del centrocampo dei Blancos, per come serve con puntualità e precisione gli attaccanti. Dall'83' Casemiro sv.

Valverde 6,5 - Il migliore dell'attacco di Ancelotti nelle prime fasi di gioco, per quantità di volte che prova ad impensierire la difesa avversaria. Ha altre occasioni nel corso de match.

Benzema 6 - Nel primo tempo viene tenuto a bada bene dai centrali avversari. Qualcosa in più nella ripresa, ma non è certo la sua miglior serata.

Vinicius 6,5 - Cresce con il passare dei minuti, risultando un vero e proprio fattore sul settore sinistro dell'attacco a livello di cross e di conclusioni verso Martinez. Dall'83' Ceballos sv.

Carlo Ancelotti 7 - Anche quando la partita si mette sui binari sbagliati, riesce sempre ad effettuare la mossa giusta. Fa entrare Alaba nel finale per battere una punizione ed è proprio grazie alla sua magia che arriva il gol della vittoria.