Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCesenaFrosinoneLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Chelsea-Tottenham 2-0, le pagelle: Ziyech incanta, Thiago Silva e Rudiger insuperabili

Chelsea-Tottenham 2-0, le pagelle: Ziyech incanta, Thiago Silva e Rudiger insuperabiliTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
domenica 23 gennaio 2022, 19:40Calcio estero
di Federico Martino

Risultato finale: Chelsea-Tottenham 2-0

CHELSEA
Kepa 6 - La parata che negli ultimi minuti effettua sul colpo di testa di Kane ricorda la sua presenza in campo. Comodo clean sheet.

Azpilicueta 6 - La sua spinta aumenta gradualmente con il trascorrere dei minuti. Si sovrappone con frequenza, anche se talvolta pecca di precisione nei servizi per i compagni.

Thiago Silva 7 - Impreziosisce una prestazione solida e accorta con la rete di testa del raddoppio. 37 anni e non sentirli: pedina sempre più fondamentale nello scacchiere di Tuchel.

Rüdiger 7 - Sontuoso dal punto di vista difensivo: non sbaglia un colpo né in termini di posizionamento che di marcatura. Ogni pallone mezzo e mezzo è di sua proprietà: calamita.

Sarr 6 - Altra prestazione matura per il 23enne francese, che sulla carta fa il terzino sinistro ma che di fatto agisce da centrale aggiunto, dando vita ad un match privo di sbavature.

Jorginho 6 - Battaglia con tutte le sue armi in mezzo al campo, nonostante la presenza di Bergwijn sulla trequarti gli procuri qualche apprensione. Fatica a trovare l'imbucata dinanzi al muro difensivo eretto da Conte, ma nella gestione della sfera è la solita garanzia. Dal 73' Kanté s.v.

Kovacic 6 - Le sue doti tecniche emergono meno evidentemente di altre volte. Tuttavia, si adatta alla fisicità della partita e mette a servizio della squadra il proprio dinamismo.

Ziyech 7.5 - È uno tra i più ispirati tra le fila dei Blues. Quando viene innescato sulla corsia destra, non fa mai una giocata banale: che si tratti di un cross o di una conclusione verso lo specchio, è un pericolo costante. Il suo gol che sblocca l'incontro è pura poesia. Dal 90'+1' Saul s.v.

Mount 7 - Si trova a meraviglia con Ziyech, insieme al quale compone una catena di destra incontenibile per il Tottenham. Specialmente nel primo tempo, è un fiume in piena: dai suoi piedi passano gran parte delle iniziative più pericolose della squadra.

Hudson-Odoi 6 - La squadra lo coinvolge frequentemente sulla fascia sinistra, zona dalla quale fioccano i duelli in velocità con Tanganga. Non sposta gli equilibri, ma disputa una partita di discreta qualità. Dall'87' Marcos Alonso s.v.
Lukaku 6 - Innegabile il lavoro sporco che esegue per la squadra: vince numerosi corpo a corpo e agisce da riferimento per i compagni. D'altro canto, però, pecca di cinismo sotto porta: le due palle gol che spreca nel primo tempo gridano vendetta.

Thomas Tuchel 7 - Ritrova il "suo" Chelsea, quello dei giorni migliori: solido, aggressivo e cinico. Vittoria strameritata dopo quattro turni consecutivi senza successi.

TOTTENHAM
Lloris 6.5 - Fresco di rinnovo con gli Spurs, si dimostra affidabile come al solito. Attento nelle uscite e abile a disinnescare alcuni tentativi dalla distanza.

Sánchez 5 - Incappa in qualche incertezza di troppo in difesa. Non gioca con la decisione necessaria per fronteggiare la minaccia Blues. Inoltre, perde la marcatura di Thiago Silva in occasione del raddoppio dei Blues.

Dier 6 - I suoi centimetri si rivelano preziosissimi in area di rigore. Scongiura alcune potenziali occasioni del Chelsea e e regge bene il confronto con Lukaku.

Tanganga 6 - A differenza delle aspettative, ricopre il ruolo di terzino destro di contenimento. Hudson-Odoi gli crea qualche grattacapo, ma tutto sommato tiene botta nel testa a testa. Dal 57' Skipp 6 - Il suo ingresso campo rinfoltisce il centrocampo, ma non sterza l'andamento del match. Fa quello che può in un contesto complicato.

Doherty 5 - Il VAR lo grazia quando commette un duro intervento con il piede a martello su Sarr. Conte lo schiera sulla destra per dare maggiore compattezza al centrocampo. Il suo contributo offensivo, però, è pressoché nullo.

Winks 5.5 - Dopo un discreto primo tempo, in cui fa anche intravedere qualche spunto palla al piede, nella ripresa soccombe dinanzi all'intensità del Chelsea. Dall'88' Gil s.v.

Höjbjerg 6 - Tiene la barra dritta in mediana, disputando una gara da autentico mastino. Tappa i buchi lasciati dai compagni e fa valere la sua grinta nei contrasti.

Davies 5 - L'asse di destra composto da Mount e Ziyech gli fa venire il mal di testa. Gara ricca di difficoltà e in costante apnea.

Bergwijn 6.5 - È l'uomo su cui gli Spurs fanno affidamento per orchestrare le proprie ripartenze. Questo piano funziona nel primo tempo, ma non nella ripresa. Ad ogni modo, è in fiducia dopo la doppietta al Leicester e si vede.

Sessegnon 5.5 - Al pari di Doherty, è chiamato ad eseguire un dispendioso lavoro di copertura senza palla. Dal punto di vista offensivo, però, non convince, come dimostra nell'occasione gettata al vento nella prima frazione. Dal 57' Lucas Moura 5.5 - Dovrebbe aumentare il tasso di pericolosità della squadra, invece si assesta sugli standard della squadra e non combina nulla di interessante.

Kane 5.5 - Alterna alcune giocate di buona fattura, ad altre decisamente rivedibili. Non incide quanto dovrebbe sullo sviluppo della manovra: lecito attendersi qualcosa in più da un giocatore della sua caratura.

Antonio Conte 5.5 - Il suo piano partita viene stravolto dalla magia di Ziyech. Il Tottenham, sin dall'inizio, accetta la superiorità del Chelsea, ma fa obiettivamente troppo poco per impensierire Kepa. Seconda volta a Stamford Bridge da avversario, medesimo risultato per il tecnico salentino: un 2-0 senza storie.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000