Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Roma Femminile, Spugna: "Abbiamo vinto e fatto giocare tante giovani. Ciccotti? Felice per lei"

Roma Femminile, Spugna: "Abbiamo vinto e fatto giocare tante giovani. Ciccotti? Felice per lei"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 29 novembre 2022, 23:17Calcio femminile
di Tommaso Maschio

Dopo la vittoria per 3-0 sull'Arezzo in Coppa Italia Femminile il tecnico della Roma Alessandro Spugna ha parlato così ai microfoni del club: "Abbiamo vinto è stata una partita giocata su un campo non in perfette condizioni, ma non importa e abbiamo fatto una buona gara. Abbiamo dato la possibilità a tante calciatrici giovani di giocare, di esordire, e questo è importante. - continua il tecnico come riporta Vocegiallorossa.it - Abbiamo vinto 3-0 e potevamo fare qualche gol in più. Ma va bene così".

Quali indicazioni ha tratto da questo match?
"Positive. Abbiamo sperimentato qualcosa. Abbiamo fatto giocare delle calciatrici che non erano partite titolari in altre occasioni. Questo è un premio per loro, che si stanno allenando molto bene, ed era quindi importante far iniziare loro la partita. Sono contento, ci sono stati grande impegno e grande voglia fin dall'inizio".

Ha trovato il gol anche Claudia Ciccotti: quanto è importante averla ritrovata ai suoi livelli?
"Intanto sono felice per lei, perché se lo merita. Aveva sofferto nella stagione scorsa per l'infortunio. Adesso aveva bisogno di rientrare e di giocare una partita completa. Ha fatto gol su rigore, si è presa la responsabilità e sono molto contento per lei".