Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Chelsea e Bayern in pressing, la Juventus regge nelle richieste: il punto sul futuro di De Ligt

Chelsea e Bayern in pressing, la Juventus regge nelle richieste: il punto sul futuro di De LigtTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 7 luglio 2022, 00:41I fatti del giorno
di Simone Bernabei

Almeno 80 milioni di parte fissa, più bonus vari ed eventuali con la possibilità di arrivare a 100 milioni. Matthijs de Ligt è sempre più uomo mercato in casa Juventus, soprattutto alla luce degli interessamenti crescenti e pressanti di Chelsea e Bayern Monaco. Una situazione non prevista o prevedibile fino a poche settimane fa ma che oggi è più che mai viva, concreta. Insomma la Juventus ascolta offerte per l'olandese, lasciando da parte la clausola da 120 milioni ma cercando comunque di monetizzare quanto più possibile dal suo eventuale addio.

In Germania sono sicuri che nelle scorse ore ci sia stato un importante contatto fra i dirigenti del Bayern ed il suo entourage, anche se al momento i bavaresi sono fermi ad una proposta da 70 milioni che non smuove Cherubini, Arrivabene e Nedved. Poi c'è il Chelsea: per Tuchel è il primissimo obiettivo per rinforzare quella difesa orfana di Rudiger e Christensen. Ma la cifra chiesta dai bianconeri non è facilmente raggiungibile in termini di contanti, visto anche che la Juventus ha per ora rifiutato le possibili contropartite Pulisic e Timo Werner. Una fase di stallo che però preannuncia rilanci e mosse di strategia, già nei prossimi giorni. Perché la pista che porta all'addio di De Ligt alla Juventus è calda e va tenuta d'occhio, già dalle prossime ore.

PODCAST - Come De Ligt è diventato uomo mercato della Juventus: è testa a testa