Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

I nuovi numeri della Juve: Vlahovic col 9, Chiesa col 7. Il 10 è di Pogba, quale per Di Maria?

I nuovi numeri della Juve: Vlahovic col 9, Chiesa col 7. Il 10 è di Pogba, quale per Di Maria?TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 2 luglio 2022, 00:53I fatti del giorno
di Ivan Cardia

Il marchio DV7 va in pensione anticipata, dopo mezza stagione. Dusan Vlahovic si riprende il numero 9, questa volta ovviamente alla Juventus. Nella giornata appena conclusa, i bianconeri hanno comunicato due importanti novità: il serbo, appunto, torna al numero classico dei centravanti. E fa spazio a Federico Chiesa, sulla cui schiena nella prossima stagione ci sarà il 7 di Cristiano Ronaldo.

La 10 è libera, e Di Maria? La maglia più prestigiosa e ambita, la numero 10, rimane formalmente libera. È già prenotata, salvo clamorose sorprese, da Paul Pogba, che l'ha già vestita ed erediterà la casacca del suo amico Paulo Dybala. Resta da capire quale sarà la numerazione di Angel Di Maria: proprio il 7 era un'ipotesi concreta, era stato ipotizzato. L'11, vestito a più riprese dall'argentino al PSG, è a oggi occupato da Juan Cuadrado, mentre il 14 è appannaggio di Weston McKennie: a meno che il colombiano non decida di tornare al suo 16, il Fideo dovrebbe dirottarsi su altri lidi. Tra i numeri ricorrenti nella sua carriera, al momento, sono liberi il 20 e il 22, portati rispettivamente ai tempi del Benfica e del Real Madrid. Nel mezzo, si libererà a breve il 21, che nella storia bianconera - Zidane, Thuram, lo stesso Dybala - ha sempre avuto una grande importanza.