Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Italia, ci siamo: Mancini riparte da chi ha vinto l'Europeo. Chiellini recuperato, Bonucci no

Italia, ci siamo: Mancini riparte da chi ha vinto l'Europeo. Chiellini recuperato, Bonucci noTUTTOmercatoWEB.com
giovedì 24 marzo 2022, 00:57I fatti del giorno
di Raimondo De Magistris

L'Italia si raccoglie attorno alle sue certezze nel giorno della vigilia di Italia-Nord Macedonia. La semifinale play-off in scena questa sera al Barbera di Palermo, si spera la prima delle due partite utili per staccare il pass per Qatar 2022, è per i protagonisti delle conferenze della vigilia il momento giusto per tornare a dimostrare quelle qualità che hanno portato gli Azzurri sul tetto d'Europa. "A novembre, quando non siamo riusciti ad andare diretti al Mondiale, c'era stata delusione, è inutile negarlo. Non c'è però una eccessiva tensione: non dobbiamo fare nulla di straordinario, nulla che non sappiamo fare. Quello di domani sarà un bellissimo ambiente, abbiamo tutti una grande voglia di giocare. Volevamo già giocarla 10 giorni dopo quella di novembre, ma stiamo bene. Sappiamo cosa dobbiamo fare", ha dichiarato il capitano Giorgio Chiellini.

Proprio la presenza del capitano in campo dal 1' è il grande dubbio della vigilia. Nella rifinitura, Chiellini s'è regolarmente allenato col resto del gruppo a differenza di Bonucci. "Sto bene, ho recuperato", ha detto il Capitano che però Mancini difficilmente rischierà per la prima delle due partite.

E allora Mancini-Bastoni potrebbe essere l'unica sorpresa che questa sera proporrà il ct Mancini. "Non abbiamo avuto tanto tempo, i ragazzi arrivano e devono recuperare dalle fatiche, dai viaggi. Abbiamo provato qualcosa nella mezza giornata di ieri e proprio per questo motivo abbiamo confermato i ragazzi dell'Europeo. Si conoscono bene e sanno ciò che dobbiamo fare", ha detto il commissario tecnico in conferenza stampa.

Dopo gli azzurri, in sala stampa al Barbera si sono presentati il ct Milevski e il terzino Ristovski: "Non siamo forti come gli azzurri, ma ci proveremo fino alla fine", il messaggio lanciato dalla Nord Macedonia. Avversario abbordabile, ma che non va sottovalutato soprattutto per una fase difensiva ben collaudata.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile