Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

La Spagna B domina contro l'Albania e trionfa nel Gruppo B: la coppa è pubblicamente nel mirino

La Spagna B domina contro l'Albania e trionfa nel Gruppo B: la coppa è pubblicamente nel mirinoTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 25 giugno 2024, 00:42I fatti del giorno
di Giacomo Iacobellis

La Spagna B di De la Fuente batte anche l'Albania e chiude a punteggio pieno la fase a gironi di Euro 2024: tre vittorie su tre, nove punti su nove e un risultato mai in discussione contro la Nazionale del ct Sylvinho. A Dusseldorf, anche se il passivo sarebbe potuto essere ben più ampio, l'ha decisa un gol di Ferran Torres al 13'. Dello stesso Ferran e di Dani Olmo le altre principali occasioni da rete (leggi qui le pagelle di TMW della Spagna e qui quelle dell'Albania), ma alla fine l'1-0 è bastato alla Roja per imporsi come prima forza del Gruppo B. Italia seconda e Croazia terza, nella speranza di poter accedere comunque alle fasi finali. Albania invece ultima ed eliminata dal torneo.

L'analisi del ct spagnolo Luis de la Fuente
"Siamo molto contenti, stiamo raggiungendo gli obiettivi che ci eravamo prefissati. Ma siamo molto esigenti e vogliamo continuare a migliorare. Il rispetto del resto delle squadre è la migliore approvazione. Abbiamo l'opportunità di vivere qualcosa di molto importante, storico. Per me questi giocatori sono i migliori. Vogliamo continuare a crescere con umiltà e tranquillità".

L'analisi del ct albanese Sylvinho
"Certo che usciamo a testa alta. Eravamo nel girone della morte, con campioni d'Europa e del mondo. Mi dispiace per il risultato, ma abbiamo fatto bene tutte e tre le partite. Abbiamo sempre lottato fino alla fine. Siamo arrivati ad un punto importante in questo Europeo. Tutti si aspettavano che perdessimo 3-0 o 4-0, ma in tutte e tre le partite siamo stati sempre lì a lottare. C'è la Nations League e poi le qualificazioni ai Mondiali. Abbiamo fatto buone cose, abbiamo mostrato una crescita. È importante continuiamo a giocare e riproviamo le emozioni degli Europei e dei Mondiali".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile