Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Un altro flop per Paredes e ora il riscatto della Juventus in estate è sempre più lontano

Un altro flop per Paredes e ora il riscatto della Juventus in estate è sempre più lontanoTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 17 febbraio 2023, 08:15Il corsivo
di Marco Conterio
fonte dall'inviato a Torino di Tuttomercatoweb.com

Il paradosso è che Leandro Paredes dà l'impressione di poter essere un grande calciatore. Per qualità e quantità., forza, impeto, avrebbe tutto per salire più gradini nella scala del calcio internazionale. Già. Potrebbe. Invece l'interruttore delle sue prestazioni è quasi sempre puntato sull'off. Poche luci, pochi interventi decisivi ma troppe sbadataggini, troppe volte in cui è lento, un attimo o più in ritardo. Sul gol del Nantes, per esempio: per uno con le sue caratteristiche, l'intelligenza di fare il cosiddetto fallo tattico non dovrebbe mancare. Invece no. Invece fa una scivolata che sembra tutto meno che la scelta giusta. E così sarà.

Il diritto di non riscattarlo
La Juventus aveva stabilito con il Paris Saint-Germain il diritto di riscatto a oltre 20 milioni di euro. Una cifra che pareva consona a quelle che erano le aspettative della Vecchia Signora per un giocatore con una carriera internazionale e che, peraltro, poi è stato anche protagonista al Mondiale vinto. Com'è possibile che alla Juventus non sfondi, non s'imponga e che sia, viceversa, sempre uno dei peggiori? Per i bianconeri, l'obbligo di riscattarlo è decaduto senza la qualificazione agli ottavi di Champions League, e considerato l'obiettivo 'minimo' in Europa, basta solo questo a capire quelle che erano le speranze che la Juve riponeva in lui. Invece no. Invece è stato ancora una volta tra i peggiori. Così la Juventus ha tutto il diritto di non riscattarlo.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile