Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Le probabili formazioni di Roma-Betis: certezza Dybala, out Pellegrini. Debutta Fekir

Le probabili formazioni di Roma-Betis: certezza Dybala, out Pellegrini. Debutta FekirTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 6 ottobre 2022, 06:12Probabili formazioni
di Giacomo Iacobellis
fonte Dall'inviato a Roma, Giacomo Iacobellis

Una sconfitta in Bulgaria col Ludogorets e una vittoria all'Olimpico contro i finlandesi dell'HJK, la Roma di mister Mourinho si presenta al big match del Gruppo C di Europa League da terza forza in classifica con 3 punti conquistati e il bisogno assoluto di vincere ancora. Sul fronte opposto la capolista biancoverde, a punteggio pieno in Europa e quarta in campionato dopo un'ottima partenza stagionale, nonostante la sconfitta di domenica col Celta Vigo.

COME ARRIVA LA ROMA - "Dybala gioca". Mourinho è stato chiaro in conferenza stampa, l'argentino ha smaltito il fastidio muscolare e contro il Betis sarà protagonista dal 1'. Insieme all'ex Juve davanti giostreranno Zaniolo e Belotti, al momento favorito rispetto ad Abraham per una maglia da titolare. Difficile, nonostante l'apertura di Mou, che si possa vedere fin da subito la convivenza fra il Gallo e il centravanti inglese. Out Pellegrini, che ha accusato un affaticamento al flessore e stasera dovrà riposare. Per il resto non si attendono sorprese con Rui Patricio fra i pali, il trio Mancini-Smalling-Ibañez in difesa, Celik e Zalewski sulle corsie laterali, infine Cristante e Matic in mezzo al campo.

COME ARRIVA IL BETIS - Torna Sabaly, ai box da metà settembre e pronto a riprendersi una maglia da titolare sulla fascia destra, mentre Nabil Fekir scalpita per il debutto stagionale in Europa. Sono queste le principali novità di formazione in casa Betis, dove la sconfitta col Celta Vigo di domenica (1-0) ha fatto sicuramente male, senza però cancellare l'ottima partenza in campionato che al momento vale il quarto posto in classifica. Non si attendono novità nel resto dell'undici di Pellegrini, con Bravo in porta, difesa a quattro composta da Sabaly (se non ce la dovesse fare, Aitor Ruibal sarà chiamato agli straordinari), Luiz Felipe, Edgar Gonzalez e Miranda; Guardado e Guido Rodriguez in mezzo al campo, con Joaquin, Fekir e Canales trequartisti, dietro a bomber Borja Iglesias (già 6 gol segnati in 7 partite stagionali).