Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Le pagelle della Serbia - Milenkovic e Veljkovic, che disastri! Non basta il Sergente

Le pagelle della Serbia - Milenkovic e Veljkovic, che disastri! Non basta il Sergente
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 28 novembre 2022, 13:11Qatar 2022
di Raimondo De Magistris

Risultato finale: Camerun-Serbia 3-3

V.Milinkovic-Savic 5.5 - Non può nulla sul gol che sblocca la partita, così come sul terzo. Ma sulla rete che riapre la contesa ha il demerito di farsi scavalcare da un cucchiaio: non facile per un portiere alto 202 centimetri.

Milenkovic 4 - Inizia la partita con un paio di disattenzioni, poi quando sembra aver preso confidenza con la partita commette due errori clamorosi: sale in ritardo sia sul secondo che sul terzo gol camerunese, permettendo ad Aboubakar di ritrovarsi tutto solo nell'area avversaria.

Veljkovic 4 - Colpevole come e più di Milenkovic sui gol che nella ripresa permettono al Camerun di riequilibrare il match. Dovrebbe guidare la linea difensiva e, invece, scappa da solo. Dall'80esimo Babic s.v.

Pavlovic 6.5 - Fondamentale il suo stacco che permette alla Serbia di farsi giustizia, di rimettere in piedi un primo tempo con una sola squadra in campo ma con gli avversari - i camerunesi - in vantaggio fino al 45esimo. Dal 57' S.Mitrovic 4 - Un incubo. Entra al posto di uno dei migliori insieme ad Aboubakar, che gli scappa via tutte le volte che vuole.

Zivkovic 6.5 - Regala il corner su cui nasce il gol del Camerun che sblocca la partita ma nel complesso la sua prestazione è positiva. E' lui a innescare Milinkovic-Savic sulla rete che ribalta il match prima dell'intervallo, è lui a servire a Mitrovic la palla del 3-1. Dall'81esimo Radonjic s.v.

Lukic 6 - Non prende mai rischi ma dà ordine alla mediana. Sul gol del 2-3 prova a rimediare a un errore dei suoi difensori ma non ci riesce.

Maksimovic 6 - Come il centrocampista del Torino, si limita a fare da diga alle ripartenze avversarie. E lo fa bene.

Kostic 6 - Motorino costante. I compagni di squadra non sempre premiano i suoi scatti ma quando viene chiamato in causa fa la sua parte. Dal 92esimo Djuricic s.v.

Tadic 6.5 - E' una sua punizione a dare il via a una nuova partita: assist al bacio per Pavlovic per il gol dell'1-1, quello che fa crollare il castello camerunese.

S.Milinkovic-Savic 7 - Finalmente il Sergente. In fase difensiva marca a uomo Kunde, in fase offensiva è chiamato a fare la differenza. E finalmente la fa anche quando conta con la nazionale serba: suo il gol che ribalta il match prima dell'intervallo. Dall'82esimo Grujic s.v.

A.Mitrovic 6 - Nel primo tempo non riesce a tramutare in gol i pur buoni movimenti sul fronte d'attacco. Clamoroso il gol che si divora al 16esimo, fallisce un rigore in movimento. Ha il merito di riscattarsi parzialmente a inizio ripresa, firmando la terza rete serba. Dopo il 3-3 ha un'altra grande occasione a disposizione: sbaglia.

Dragan Stojkovic 5.5 - E' ben organizzata la sua Serbia ma è una corazzata di cristallo, pronta a rompersi in mille pezzi quando si alza la posta in palio. Rivedibile la sua strategia dopo il 3-3: punta a portare a casa il pareggio.