Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
TMW Radio

Agostini: "Bove buon giocatore, ma non è fondamentale per la Roma al momento"

Agostini: "Bove buon giocatore, ma non è fondamentale per la Roma al momento"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 20 giugno 2024, 22:08Serie A
di Tommaso Bonan
Piazza Affari
TMW Radio
Piazza Affari
Ospite: Massimo Agostini Piazza Affari con Alessandro Sticozzi e Lucio Marinucci
00:00
/
00:00

L'ex calciatore Massimo Agostini è intervenuto ai microfoni di TMW Radio, durante la trasmissione Piazza Affari, per parlare del futuro della Roma.

Che si aspetta dalla Roma di De Rossi del prossimo anno?
“Prima di tutto ripartirà dall’Europa League, una competizione internazionale importante. Anche quest’anno De Rossi è arrivato ad un passo da una finale. Per il mercato qualche voce gira, ma siamo un fase embrionale, di colpi ce ne sono pochi. Se dovesse arrivare qualche ritocco la Roma potrà essere una squadra in grado di dare fastidio”.

Bove può essere ceduto?
“È un buon giocatore, ma in questo momento non è fondamentale nello scacchiere di De Rossi. Ha buone qualità ma non è imprescindibile. Se ci fosse l’opportunità per venderlo e prendere un giocatore più importante la si dovrebbe cogliere”.

Da quali certezze deve ripartire De Rossi?
“Dybala in questa Roma è una certezza, così come Pellegrini e Cristante; hanno portato esperienza e qualità. Mancini in difesa è cresciuto e continuerà a farlo se arriverà qualcuno di importante ad affiancarlo. Anche El Sharaawy comunque è un giocatore duttile, De Rossi non lo lascerà andare”.

Abraham è tornato a Marzo con scarsi risultati. Come si spiega la sua involuzione dopo una buona prima stagione?
“Quando è arrivato in Serie A lo avevo inserito insieme ad Osimhen tra quelli che potevano avere un ottimo futuro. Negli ultimi anni gli si sono affiancati giocatori di qualità, ma invece di avere un miglioramento è peggiorato. Osimhen invece è migliorato nonostante gli infortuni”.

Retegui potrebbe andare bene per l’attacco o serve altro?
“Retegui è un buon attaccante, ha fatto bene nel Genoa, ma la Roma è sempre la Roma. Ad ogni modo non si può sbagliare l’attaccante, è fondamentale per la squadra”.

I Friedkin ora pensano all’acquisto di quote dell’Everton? Come può influire?
“Penso che l’Everton non sarà la prima società per i Friedkin. Per scambiare qualche giocatore potrebbe comunque essere utile. Non penso comunque sia un male, l’importante è che sia un’idea sviluppata per bene”.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile