Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Atalanta-Gasperini, lavori in corso. Ieri nuovo summit, si discute sulla durata del contratto

Atalanta-Gasperini, lavori in corso. Ieri nuovo summit, si discute sulla durata del contrattoTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 26 maggio 2024, 08:15Serie A
di Patrick Iannarelli

La scelta è stata presa. Salvo clamorosi ribaltamenti di fronte (il condizionale è sempre d'obbligo) Gian Piero Gasperini resterà sulla panchina dell'Atalanta. È chiaro, servono alcuni dettagli per arrivare alla fumata bianca, alla stretta di mano definitiva, alla firma nero su bianco, ma ormai l'idea di base per costruire le fondamenta di un altro ciclo è stata gettata.

Ottimismo
La fiducia si è percepita anche ieri all'uscita del presidente Antonio Percassi dal centro sportivo di Zingonia: "Stiamo lavorando per le ultime cose", ha dichiarato ai microfoni di Sky Sport. Poco prima dell'allenamento le parti si sono incontrate nuovamente per capire meglio i dettagli del nuovo accordo (presenti anche l'ad Luca Percassi e il ds Tony D'Amico): sul tavolo la durata del contratto e le prossime strategie di mercato per andare a rinforzare una rosa già vincitrice dell'Europa League.

Biennale
Il nodo principale da sciogliere riguarda dunque la durata del nuovo accordo, col club che vorrebbe rinnovare fino al 2026 (l'attuale è in scadenza il prossimo anno), il tecnico invece chiede un ulteriore anno di contratto, fino al 2027. Dettagli, ma la volontà di rimanere c'è: l'obiettivo è quello di dare continuità alle otto stagioni in cui il Gasp è riuscito a portare la Dea sul tetto d'Europa.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile