Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2020
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Benevento-Crotone 1-1, le pagelle: Lapadula illude, Simy condanna i giallorossi

Benevento-Crotone 1-1, le pagelle: Lapadula illude, Simy condanna i giallorossiTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 17 maggio 2021 06:18Serie A
di Patrick Iannarelli

Benevento - Crotone 1-1
Marcatori:
13' Lapadula (B), 93' Simy (C)

BENEVENTO (a cura di Luca Esposito)

Montipò 6 - Ounas lo grazia in avvio, poi ci mette i guantoni in un paio di uscite non semplici. Per il resto pomeriggio finalmente tranquillo fino al 94'.

Barba 6 - Parte centrale, chiude da esterno e macina i soliti chilometri sulla fascia.

Glik 5,5 - La cattiveria agonistica non manca mai, sempre pericoloso sulle palle inattive a favore. Ma nel primo tempo Ounas lo lascia sul posto e per poco il Crotone non trova il vantaggio. Stesso discorso nella ripresa, quando è costretto a commettere un brutto fallo che gli costa il giallo. Nel finale Festa si immola su un su colpo di testa.

Depaoli 6 - Deve abdicare per infortunio, un vero peccato perché proprio in quel momento stava giocando bene. (Dal 35’ Tuia 6,5 - Simy lo impensierisce poco, alla lunga gli prende le misure ed è preciso negli anticipi. Nel finale respinge un tiro di Vulic con la gamba, il pallone era indirizzato verso la porta).

Letizia 5,5 - Inevitabilmente non ha la condizione fisica che gli permette di correre avanti e indietro, ma nel momento più difficile della stagione non si tira indietro e risponde presente. Nel finale però si fa anticipare da Simy.

Schiattarella 6 - Stranamente nervoso, si becca prima con Inzaghi e poi con Tello. Ma è evidente che, da capitano e protagonista della storica promozione, senta la gara più di altri. Solite geometrie in cabina di regia, ma spreca due chance interessanti che potevano chiudere prima il match.

Hetemaj 6,5 - È il più propositivo, almeno nei primi 25 minuti. Prima di testa, poi di piede ma la mira non è delle migliori. Si inserisce quanto basta per non dare punti di riferimento.

Ionita 6 - Esce in lacrime, si teme un infortunio serio. (Dal 25’ Improta 6 - Anche oggi ricopre praticamente tutti i ruoli. Parte mezzala, prosegue sottopunta, a tratti è esterno).

Caprari 5,5 - Non arriva alla sufficienza perché si vede poco, soprattutto quando il Crotone resta in dieci ci si aspettava maggior pericolosità nell’uno contro uno. (Dal 46' Dabo 6 - Ordinaria amministrazione).

Insigne 6 - Spazia su tutto il fronte offensivo per non dare punti di riferimento, a volte poco assistito dai compagni. (Dall'85' Gaich sv).

Lapadula 7 - Per un’ora è il miglior Lapadula della stagione. Gol, assist, dribbling, tanta corsa e il gol del vantaggio che consente di mettere la strada in discesa. Conquista anche l’espulsione con una devastante azione personale.

Inzaghi 5 - Media punti disastrosa nel girone di ritorno, partita giocata male.

CROTONE (a cura di Patrick Iannarelli)

Festa 6,5 - In alcuni frangenti della sfida viene bombardato dalle conclusioni dei padroni di casa, ma si oppone quasi sempre. Attento e decisivo in un paio di occasioni, quando può ci mette sempre le mani. Se il Crotone pareggia questa gara è merito anche dei suoi interventi.

Magallan 5,5 - Lapadula è ingestibile. Prova a tenerlo come può, ma l’attaccante dei sanniti è indiavolato. Lo limita nell’unico possibile, stendendolo appena passa dalle sue parti.

Marrone 5,5 - Stessa sorte dei colleghi. Gara da dimenticare, nonostante l’assenza degli obiettivi si poteva fare meglio. (Dal 46’ Pereira 6 - Buon approccio alla sfida, dà una grossa mano in difesa).

Golemic 4 - Compie una sciocchezza evitabile. Stende Lapadula lanciato in porta, protesta anche per un intervento inutile. Azione da matita rossa. e da cartellino rosso.

Djidji 5,5 - Non affonda praticamente mai. Dalle sue parti Insigne ed Hetemaj fanno il bello e il cattivo tempo.

Zanellato 5 - Poche occasioni per i pitagorici? È vero, ma i rifornimenti per le punte mancano proprio perché Inzaghi piazza le marcature a uomo in mezzo al campo. E i centrocampisti praticamente non si muovono. (Dal 62’ Rojas 6 - Entra bene in campo, dà dinamismo e consistenza alla linea mediana).

Cigarini 6 - Gestisce una gara senza obiettivi con la solita esperienza. Non si inventa tiri particolari come nel match contro il Verona, ma fa il suo in una giornata disastrosa per i padroni di casa. (Dal 66’ Petriccione 6 - Recupera parecchi palloni, dà maggiore equilibrio).

Benali 5 - Cercare un ricamo in una situazione di difficoltà non è mai la soluzione opportuna. Sbaglia troppo, soprattutto sul limite della propria area. (Dal 65’ Vulic 6 - Strappi e giocate, si mette in mostra in vista della prossima stagione).

Molina 5,5 - Non vive un bel pomeriggio, passa la gara a rincorrere i padroni di casa. Non riesce mai a trovare le giuste misure.

Ounas 7,5 - Dopo la gara col Verona Cosmi ha detto: “se si vuole far male da solo ci sta riuscendo, ma se vuole sfruttare le qualità che gli hanno donato…”. Oggi le ha mostrate tutto, nonostante tutto. (Dall’83’ Dragus s.v.).

Simy 7 - Il mercato non gli interessa, lo ha confermato prima del match. Ma oggi non è di certo in splendida forma: passa più tempo a litigare con Glik che a giocare palloni. Il problema è uno soltanto: alla fine si trova sempre al posto giusto nel momento giusto. E condanna il Benevento con il classico dei gol in pieno recupero.

Serse Cosmi 6,5 - Il suo Crotone non molla mai, nonostante la mancanza di obiettivi. Onore ai pitagorici e a un finale di stagione comunque positivo. Le basi per il prossimo anno sono state gettate.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000