Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

C'è un solo modo per perdonare il debito di Pioli. Newcastle primo fioretto per il Milan

C'è un solo modo per perdonare il debito di Pioli. Newcastle primo fioretto per il MilanTUTTO mercato WEB
martedì 19 settembre 2023, 07:30Serie A
di Antonello Gioia

La caduta nel derby contro l'Inter è stata fragorosa e ha fatto malissimo al Milan, ma il calcio sa aiutare e, come spesso accade, presenta subito una occasione per lasciarsi alle spalle un peso dolorisissimo per abbracciare rinnovati entusiasmi. Ed ecco riassunto in due righe lo spirito con cui i rossoneri di Pioli arriveranno alle 18:45 di oggi, quando ci sarà il fischio d'inizio di Milan-Newcastle e, in contemporanea, dell'intera Champions League 2023-2024.

Le parole di Pioli
"Bisogna - ha dichiarato e ripetuto più volte Stefano Pioli durante la conferenza stampa della vigilia - switchare. Non è stato semplice, devo essere onesto. Sento con grande peso gli insuccessi del derby e sono in debito con i tifosi". Un debito che pesa come un macigno e che addolora l'intero mondo milanista, ma che può essere subito sportivamente - perché umanamente non si può fare a meno di notare il dolore sincero del mister - perdonato: come? Cominciando a vincere: il Newcastle prima, il Verona poi, poi Cagliari e così via. Una serie di tanti piccoli 'fioretti', di quelli da fare in una Quaresima un po' anticipata, da portare a casa con tutta la buona volontà che si possiede. Tutto ciò che si è sentito in queste ore è esagerato: le critiche per il derby ci stanno tutte e ci mancherebbe altro, ma la stagione è appena iniziata e c'è tutto il tempo per mettere le cose al posto e, chissà, per prendersi una rivincita. A cominciare - lo si ribadisce - dal Newcastle di un emozionatissimo Sandro Tonali, di ritorno per la prima volta a San Siro dopo il clamoroso trasferimento di questa estate.

La probabile formazione
"So di allenare una squadra forte, so che la squadra avrà la capacità di reagire". E la squadra forte sarà confermata in molti dei titolari soliti, ai quali si aggiungeranno due novità: Chukwueze al posto di Pulisic e Pobega al posto di Reijnders, in modo da dare più fisicità al centrocampo. In porta Maignan, poi difesa a 4 con Calabria, Thiaw, Tomori e Theo Hernandez. Loftus-Cheek e Krunic completeranno il centrocampo assieme al già citato Pobega, mentre Leao e Giroud completeranno l'attacco assieme al già citato Chukwueze.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile