Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Christillin: "Di Lorenzo imbarazzante con la Spagna, con Conte può ritrovare brillantezza"

Christillin: "Di Lorenzo imbarazzante con la Spagna, con Conte può ritrovare brillantezza"TUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
sabato 22 giugno 2024, 14:15Serie A
di Paolo Lora Lamia

Evelina Christillin, membro dell’UEFA, è intervenuta quest’oggi sulle frequenze di Kiss Kiss Napoli, nel corso di Radio Goal: "Con la Spagna Di Lorenzo è stato imbarazzante, Williams ne ha fatto polpette, non l’avrei tenuto in campo per 90’. Con la Croazia probabilmente giocherà Darmian al suo posto, forse ci sarà anche l’inserimento di Cristante. Con la Croazia l’Italia ha due risultati su tre per passare, speriamo bene, non vorrei ripassare certe notti del passato. Non si è visto lo Spalletti napoletano, così spumeggiante e sorprendente, nella Nazionale ci sono ottimi giocatori ma non fuoriclasse".

Conte vuole a tutti i costi le permanenze di Di Lorenzo e Kvara?
"Antonio tranquillo non lo è mai stato, uno che sa motivare i giocatori come Conte ne esistono pochissimi, forse solo lui. Su Kvara si è espresso in modo chiaro, è uno che quando si mette in testa una cosa è difficile che molli. All’Europeo 2016 ho seguito bene la Nazionale, quella squadra era più debole di adesso e pure Conte l’ha portata ai quarti dopo aver perso al 18esimo rigore contro la Germania. Conte può fare di tutto, è un grande motivatore, lo stesso Di Lorenzo che è stato massacrato in questi giorni può ritrovare la sua brillantezza. A Conte se non gli prendono i giocatori che vuole e pensa di fare una figuraccia, pensa bene di togliersi di mezzo. Sono un grande suo amico e anche della famiglia, quest’anno avrò il cuore diviso a metà tra Napoli e Juventus”.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile