Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Decreto Crescita, salta la proroga per il calcio italiano: la Serie A avrà forti ricadute

Decreto Crescita, salta la proroga per il calcio italiano: la Serie A avrà forti ricaduteTUTTO mercato WEB
giovedì 28 dicembre 2023, 19:45Serie A
di Simone Bernabei

Il Decreto Crescita e tutti gli sgravi fiscali che si portava dietro stanno per abbandonare il calcio italiano, secondo quanto filtra da ambienti vicini al Governo riportati da diverse emittenti, fra cui SportMediaset. La misura contenuta nella prima bozza del Milleproroghe che prolungava fino al prossimo febbraio le agevolazioni fiscali per i calciatori e gli sportivi in generale sarebbe infatti saltata.

Una notizia che in qualche modo sconvolgerà le dinamiche di mercato che le squadre stavano programmando in vista di gennaio, visto che il termine per gli sconti fiscali sarà il 31 dicembre alle 24. Le 20 di Serie A, quindi, non potranno più acquistare giocatori, neanche nella sessione di gennaio, dall'estero e utilizzando le agevolazioni fiscali precedentemente previste. Non solo però, anche eventuali rinnovi torneranno ad avere la normale tassazione precedente all'introduzione del Decreto Crescita.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile