Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Il punto sulla Ligue 1 - OM e Monaco in Champions, PSG a valanga, St. Etienne pareggia e spera

Il punto sulla Ligue 1 - OM e Monaco in Champions, PSG a valanga, St. Etienne pareggia e speraTUTTOmercatoWEB.com
domenica 22 maggio 2022, 09:45Serie A
di Lidia Vivaldi

Il campionato di Ligue 1 si è concluso con un 38^ turno ricco di gol, con partite che hanno tenuto i tifosi con il fiato sospeso fino ai minuti finali. La lotta più serrata è stata quella per il secondo posto, valevole per l'accesso diretto ai gironi di Champions League, che ha visto Marsiglia, Monaco e Rennes sfidarsi a distanza: l'ha spuntata la squadra di Sampaoli, vittoriosa per 4-0 contro lo Strasburgo (doppietta di Gerson e reti di Ünder e Bakambu), con la complicità del Lens che ha imposto il pareggio al Monaco con la rete del 2-2 messa a segno da Ganago al 95' dopo che Ben Yedder aveva illuso il club del Principato.

Decisa in pieno recupero anche la gara tra Lille e Rennes, con i rossoneri costretti ad agguantare il 2-2 al 92' per assicurarsi la qualificazione in Europa League. Ad insidiare il piazzamento eurpeo del Rennes c'era il Nizza, protagonista a Reims di una rimonta sorprendente con la tripletta di Delort nella ripresa, dopo il doppio svantaggio incassato nel primo tempo. Nizza e Rennes terminano dunque la stagione appaiate a 66 punti ma il miglior bilancio di reti dei bretoni (secondo attacco più prolifico del campionato) garantisce loro il quarto posto, lasciando alla squadra di Galtier la quinta posizione che vale la Conference League.

Lorient e Troyes non sono andate oltre l'1-1, mentre il Lione si è imposto per 2-1 sul Clermont già salvo. In coda alla classifica, è risultata decisiva la sconfitta del Metz contro il Paris Saint-Germain: i granata sono stati travolti per 5-0 al Parco dei Principi, con la squadra parigina trascinata da un ispiratissimo Mbappé (autore di una tripletta) fresco di annuncio del prolungamento di contratto. Ad approfittare della sconfitta il Saint-Etienne, che con la rete di Hamouma al 79' ha ottenuto un preziosissimo pari a Nantes, scalando di una posizione in classifica e guadagnando la possibilità di giocarsi la permanenza in prima divisione attraverso gli spareggi. I biancoverdi incontreranno l'Auxerre, vincitore dei play-off della Ligue 2. Infine, il Bordeaux saluta la Ligue 1 con una rocambolesca vittoria sul Brest caratterizzata da un botta e risposta a suon di gol tra le due squadre. I Girondins retrocedono quindi insieme al Metz, dopo quasi trent'anni di permanenza in prima divisione.

I risultati della 38ᵃ giornata
Angers SCO-Montpellier 2-0
Clermont Foot-Olympique Lione 1-2
Lens-Monaco 2-2
Lorient-Troyes 1-1
Lille-Rennes 2-2
Nantes-Saint-Étienne 1-1
Olympique Marsiglia-Racing Strasbourg 4-0
Paris Saint-Germain-Metz 5-0
Stade Brestois 29-Bordeaux 2-4
Reims-Nizza 2-3

La classifica finale
Paris Saint-Germain 86
Olympique Marsiglia 71
Monaco 69
Rennes 66
Nizza* 66
Racing Strasbourg 63
Lens 62
Olympique Lione* 61
Nantes 55
Lille 55
Stade Brestois 29 48
Reims 46
Montpellier 43
Angers SCO 41
Troyes 38
Lorient 36
Clermont Foot 36
Saint-Étienne 32
Metz 31
Bordeaux 31
* Nizza e Olympique Lione: un punto di penalizzazione