Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 10 settembre

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 10 settembreTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Imago/Image Sport
sabato 11 settembre 2021 01:00Serie A
di Michele Pavese

JUVE, RIMPIANTO HAALAND. CHERUBINI: "NON SONO PREOCCUPATO PER IL RINNOVO DI DYBALA". LEICESTER, CONTATTI CON IL SASSUOLO PER BERARDI. LUIS ALBERTO HA SPERATO DI ANDARE AL MILAN? INTER, RINNOVO E FASCIA DA CAPITANO PER BARELLA. A GIUGNO 2022 RIVOLUZIONE: VIA TANTI SENATORI, DA HANDANOVIC A VIDAL E PERISIC.

"Haaland è un rimpianto per la Juventus, sarebbe stupido rispondere in modo diverso". Così Federico Cherubini ha risposto alla domanda sull'attaccante norvegese, che i bianconeri avrebbero potuto strappare al Borussia Dortmund nel gennaio 2020. "La prospettiva che potevamo offrirgli era, ai suoi occhi, forse meno allettante perché i prestiti per uno come lui sono un deterrente". Poi spazio alle trattative per il rinnovo di Paulo Dybala: "C'è ottimismo per la sua firma. Tutte le squadre in Italia hanno problemi con i rinnovi ma io sono tranquillo. È al centro del progetto".

Il Leicester avrebbe avviato i primi contatti col Sassuolo per Domenico Berardi. Il club inglese infatti, vorrebbe acquistare l'esterno neroverde già nel corso del prossimo inverno dopo che il giocatore aveva espresso in agosto la voglia di cambiare maglia senza poi riuscirci.

Interessante retroscena su Luis Alberto svelato da Tuttosport. Lo scorso 14 luglio, nelle stanza di Auronzo di Cadore (ritiro che raggiunse in ritardo, ndr), lo spagnolo aveva confessato ai suoi compagni di squadra di voler lasciare la Lazio e sperava in un trasferimento al Milan.

Uno dei prossimi rinnovi di contratto che verranno gestiti dall'Inter è quello di Nicolò Barella. I nerazzurri hanno già deciso di consegnargli la fascia da capitano oltre a un prolungamento fino al 2026, con accordo economico che non sarà troppo distante dai 5 milioni a stagione. La prossima estate l'Inter ha intenzione di dare il via a una piccola rivoluzione per abbassare di molto l'età media della squadra, cominciando dal non rinnovare gli accordi con alcuni protagonisti storici. Handanovic, Perisic e Vidal, insieme a Kolarov, D'Ambrosio, Ranocchia e Sanchez potrebbero dire addio alla squadra campione d'Italia in carica.

Il fantasista classe 2001 Bogdan Jocic dell'Hellas Verona lascia l'Italia per un'esperienza all'estero: accordo raggiunto con il Metalec, formazione serba di Super liga Srbije, che l'ha prelevato in prestito secco. Firma già arrivata, lunedì ci sarà presentazione nel suo nuovo club.

SENOL GUNES SI DIMETTE, LA TURCHIA CERCA UN NUOVO CT. IL BAYERN SI PROIETTA ALLA PROSSIMA STAGIONE: PRESO IL CENTROCAMPISTA 16ENNE ZVONAREK. RUDIGER, RINNOVO O TOTTENHAM? CHYGRYNSKIY VA IN GRECIA: FIRMA CON LO IONIKOS. IL SAN PAOLO LICENZIA DANI ALVES. BRUNO FERNANDES E IL MANCHESTER UNITED CERCANO ACCORDO PER IL RINNOVO

Senol Gunes ha deciso di rassegnare le dimissioni da commissario tecnico della Turchia. Una scelta maturata dopo l'umiliante sconfitta per 6-1 rimediata martedì contro l'Olanda, partita di qualificazione europea a Qatar 2022 che ha fatto precipitare la selezione turca al terzo posto nel girone. Gunes inoltre è reduce da un fallimentare Europeo, chiuso alla fase a gironi con tre sconfitte in altrettante partite. Per Gunes, 69 anni, era la seconda parentesi con la Turchia dopo il felice quadriennio 2000-2004 coinciso con lo storico terzo posto ai Mondiali del 2002.

Il Bayern ha reso noto l'acquisto del talento croato Lovro Zvonarek. Centrocampista offensivo, arriva dallo Slaven Belupo. Nonostante abbia appena 16 anni, Zvonarek sta giocando con continuità in Prima squadra e in questo inizio stagione è già stato schierato in 5 occasioni, sempre da titolare. Nazionale Under 16, vanta 4 presenze con la selezione e 2 reti. Il giocatore si unirà ai bavaresi dal 1° luglio 2022 e ha firmato un contratto di lunga durata.

Antonio Rudiger e un contratto col Chelsea in scadenza il prossimo giugno. Il difensore tedesco, nonostante la voglia di Tuchel di trattenerlo a Stamford Bridge ben oltre questa stagione, non ha l'accordo coi Blues per il rinnovo del contratto. Potrebbe decidere quindi di cambiare squadra a parametro zero e il Tottenham è molto interessato all'ingaggio dell'ex Roma.

Dal Barcellona, che lo pagò oltre 25 milioni di euro per prenderlo allo Shakhtar Donetsk dodici anni fa, allo Ionikos in Grecia. Dopo anni all'AEK Atene, Dmytro Chygrynskiy, classe 1986, difensore centrale, passa al club greco di prima divisione. "Sono felice di aver firmato: mi alleno qui da un mese e sono felice di iniziare l'avventura. Ho avuto solo sensazioni positive: non punteremo ai titoli magari, ma a un buon campionato e a fare grandi risultati sì".

La storia tra Dani Alves e il San Paolo è già finita. Il 38enne terzino si è rifiutato di riprendere gli allenamenti a causa del mancato pagamento degli stipendi arretrati (circa 2 milioni) e il club ha reagito con grande fermezza. In un video pubblicato sui canali social del club brasiliano, il ds Carlos Belmonte ha spiegato la situazione: "Daniel Alves e Miranda erano con la nazionale brasiliana e dovevano presentarsi oggi per svolgere gli allenamenti in vista delle prossime partite. Miranda ha partecipato, si è allenato normalmente, mentre Dani Alves no. I suoi rappresentanti ci hanno informato che non tornerà fino a quando il debito non sarà stato saldato. Un debito che il San Paolo riconosce; la scorsa settimana abbiamo fatto una proposta cercando un compromesso, ma non è stata accettata. La trattativa adesso proseguirà con il dipartimento legale e finanziario. Dal punto di vista sportivo, abbiamo preso la decisione e comunicato a Hernán Crespo che Daniel Alves non sarà più disponibile per giocare con noi. Il San Paolo è più importante di tutti".

Bruno Fernandes è stato di gran lunga il giocatore più decisivo del Manchester United negli ultimi 18 mesi. Il trequartista portoghese, ingaggiato a gennaio 2020 dallo Sporting CP, ha trascinato i Red Devils a suon di reti e assist, meritandosi un appuntamento per discutere di un nuovo contratto. Non che ci sia bisogno di rinnovare, visto che l'accordo in vigore scadrà nel 2025, ma per adeguare lo stipendio allo straordinario rendimento. Le richieste dell'agente dell'ex Samp e Novara, però, non sono piaciute alla dirigenza: Miguel Pinho vorrebbe 350mila euro a settimana per il suo assistito, più di 18 milioni all'anno, con l'inserimento anche di una clausola risolutiva. Richiesta ovviamente rispedita al mittente; adesso si entra in una fase di stallo e come detto non c'è fretta, anche perché a Manchester è arrivato Cristiano Ronaldo e la priorità è quella di vincere trofei.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000