Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Il dopo Dybala è l'Ital-Juve di Agnelli: da Zaniolo a Gatti, tutti i nomi per il futuro

Il dopo Dybala è l'Ital-Juve di Agnelli: da Zaniolo a Gatti, tutti i nomi per il futuroTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 22 marzo 2022, 17:00Serie A
di Marco Conterio

Sarà una Juventus più italiana quella del futuro, perché lì, in quella radice azzurra, la Vecchia Signora ha sempre trovato il modo di rinascere e di restare tra le più grandi di tutte. Per questo il prossimo mercato, e le sessioni che verranno, racconteranno di una società sempre più attenta ai giocatori più talentuosi e pronti del nostro calcio. L'interesse per Nicolò Zaniolo della Roma per prendere l'eredità di Paulo Dybala non è certo un mistero e neppure un caso. E se Alvaro Morata non dovesse venir confermato, perché l'Atletico non abbassa la richeista di 35 milioni di euro a fronte di 15 offerti per il riscatto, ecco che Giacomo Raspadori del Sassuolo potrebbe diventare un nome caldo. O, perché no, come alternativa di gran lusso a Dusan Vlahovic, con la possibile partenza anche di Moise Kean, Gianluca Scamacca sul quale c'è pure l'Inter con forza (ed è avanti).

Da Gatti a Rovella e Cambiaso
E' una Juve che guarda ai giovani e agli italiani anche negli altri reparti. L'arrivo di Federico Gatti è un segnale in questo senso: andrà a riempire il pacchetto di difensori centrali in estate quando saluterà il Frosinone e lo stesso, pare, anche Nicolò Rovella dopo l'addio al Genoa. Chiaro, non tutti potranno restare, magari potranno fare uno step più in alto in prestito o finire in qualche trattativa ma tra chi rientrerà c'è anche Nicolò Fagioli che ha giocato da protagonista assoluto alla Cremonese. Per l'esterno mancino della difesa, oltre a Emerson Palmieri del Chelsea (ora in prestito al Lione) come titolare, piace Andrea Cambiaso del Genoa. Una strada che ha poi anche una fermata molto lontana, che riguarda i pali: la prossima stagione saranno ancora di Wojchech Szczesny ma la dirigenza bianconera non perde mai di vista il nome di Gianluigi Donnarumma del Paris Saint-Germain.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile