Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Inter, si avvicina la resa dei conti per Zhang

Inter, si avvicina la resa dei conti per ZhangTUTTOmercatoWEB.com
mercoledì 28 settembre 2022, 07:00Serie A
di Gianluigi Longari
fonte Sportitalia

Rifiutare cinquanta milioni per Skriniar in estate, per poi essere costretto ad accettarne la metà tre mesi più tardi. Questo è il paradosso al quale è sottoposta l'Inter, in uno scenario nefasto che se dovesse trovare trasposizione concreta nei fatti andrebbe a significare di fatto la fine dell'era Steven Zhang. Non che le speranze di una permanenza costruttiva da parte dell'attuale proprietà siano poi molte, visto il palese malcontento per la prima volta espresso in maniera tangibile anche dal tifo organizzato nerazzurro. La realtà dei fatti porta in effetti ad una resa dei conti delineata, descritta dalla scelta di ben due advisor per cercare acquirenti in grado di incontrare le richieste da oltre un miliardo di euro per passare di mano, per una svolta non più demandabile. Difficile, se non impossibile anche solo ipotizzare che uno scenario così complicato possa non influenzare il rendimento di singoli e squadra che in effetti è largamente al di sotto delle aspettative. Il tutto nonostante gli sforzi comunque encomiabili da parte di una management che fin quando è stato possibile ha letteralmente portato avanti la barca non solo senza attingere ad un euro dalle disastrate casse della proprietà, ma addirittura portando a termine un saldo in attivo. Un inseguimento alla sopravvivenza che tuttavia non è più accettabile in una realtà calcistica di investimenti come quella attuale, Il momento della svolta sembra destinato a prendere forma al più presto.

Primo piano
TMW Radio Sport