Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

L'Udinese presenta Sottil e si prepara a chiudere altri colpi di mercato

L'Udinese presenta Sottil e si prepara a chiudere altri colpi di mercatoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico Gaetano
giovedì 7 luglio 2022, 09:00Serie A
di Davide Marchiol

Continuano a delinearsi i contorni di quella che sarà l’Udinese versione 2022/2023. Il gruppo bianconero infatti si è radunato in vista del ritiro in quel di Lienz ed è stata anche occasione per presentare ufficialmente mister Andrea Sottil ai tifosi, affiancato ovviamente dal dt Pierpaolo Marino che, come fatto con Cioffi, sarà fondamentale nella gestione quotidiana della rosa. Il tecnico si è subito presentato con la voglia giusta, forte anche di un DNA bianconero acquisito nei quattro anni passati in Friuli da giocatore.

Ora però bisognerà passare dalle parole ai fatti e il calciomercato può portare in questi giorni tante sorprese, così come lasciare tutto inalterato. Quel che è certo è che c’è da rifare, almeno numericamente, la difesa dopo gli addii di Pablo Marì e Nehuen Perez. Poi deciderà Sottil se giocare a 3 dietro, come da storia Udinese, o se invece tentare la via della linea a 4 usata ad Ascoli. Il nome più caldo per rinforzare il reparto è quello di Jaka Bijol del CSKA Mosca, mentre dalla Turchia danno anche Tisserand sempre più verso il bianconero.

Sul fronte cessioni ancora tutto tace e chiaramente tutto l’ambiente spera di poter contare anche l’anno prossimo sui vari Deulofeu, Nahuel Molina e Becao. Per lo spagnolo l’ipotesi Napoli è sempre in piedi. Gaetano, per il quale Sottil ha speso parole di apprezzamento, può essere l’ultimo tassello della trattativa, anche se la sensazione è che comunque i partenopei vogliano ufficializzare un’uscita prima di effettuare un colpo in entrata. Discorso diverso per l’esterno destro, con la Juventus che potrebbe tentare l’assalto qualora dovesse concretizzarsi l’addio di De Ligt.

Ufficializzata infine la campagna abbonamenti per la prossima stagione e al già ricco calendario di amichevoli è stato aggiunto un confronto di grande spessore. Il 29 luglio infatti alla Dacia Arena arriverà il Chelsea di Thomas Tuchel, che anche quest’anno competerà per essere una delle migliori squadre d’Europa. Un incrocio di lusso per dare l’ultima sferzata di entusiasmo prima dell’inizio delle gare ufficiali.