Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

L'ultima Roma dell'anno: c'è un'Europa League da blindare, poco turnover per Mou

L'ultima Roma dell'anno: c'è un'Europa League da blindare, poco turnover per MouTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 19 maggio 2022, 16:15Serie A
di Simone Lorini

C'è il pensiero della finale di Tirana nella testa di tifosi, giocatori e società, ma Mourinho è troppo esperto per cadere nel trabocchetto. Il lusitano ha avvisato già ieri sui pericoli della disattenzione per quanto riguarda la sfida al Torino di domani sera, quando i giallorossi saranno chiamati a vincere per chiudere definitivamente il discorso relativo all'Europa League: con un successo infatti la Roma si renderebbe irraggiungibile per Atalanta e Fiorentina, le inseguitrici. Col pari invece, si rischierebbe di rimanere all'asciutto.

Turnover senza esagerare: Pellegrini c'è, Perez sostituirà Zaniolo
La Roma dovrà fare a meno di Smalling e Mkhitaryan, ma il turnover di Mourinho sarà comunque ristretto perché la gara con il Torino sarà comunque decisiva per un posto in Europa League. In porta il solito Rui Patricio, con Mancini, Kumbulla e Ibanez in difesa. Poi Spinazzola e Zalewski sulle face con Cristante e Veretout al centro. Sulla trequarti Pellegrini e Carles Perez, mentre Abraham in attacco.