Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

La Juventus ha bisogno di 148 milioni in 12 mesi: la nota integrativa alla relazione del CDA

La Juventus ha bisogno di 148 milioni in 12 mesi: la nota integrativa alla relazione del CDATUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
mercoledì 27 ottobre 2021 19:08Serie A
di Marco Conterio

La Juventus, in una nota integrativa alla relazione del CDA, in programma tra due giorni all'Allianz Stadium, ha spiegato che "Nel caso di buon esito dell’Aumento di Capitale, i proventi netti per cassa saranno destinati – in ordine di priorità – a ridurre l’indebitamento finanziario, rafforzando in tal modo la struttura patrimoniale e finanziaria del Gruppo, a rimborsare debiti e finanziare impegni già assunti ovvero da assumere nei dodici mesi successivi alla data della presente Nota Integrativa (stimati in circa Euro 148 milioni) e a finanziare le azioni previste dal Piano di sviluppo Aggiornato (come infra definito), tra cui, in particolare, le azioni volte (i) al mantenimento della competitività sportiva della Prima Squadra in ambito nazionale ed europeo, cui è correlato, fermi restando gli effetti della progressiva normalizzazione del contesto economico generale e di quanto precede, un rilevante contributo per il raggiungimento degli obiettivi di risultato operativo previsti nel Piano di sviluppo Aggiornato stesso, e (ii) all’incremento della visibilità del brand Juventus".

Servono 148 milioni
Di fatto alla Juventus servono 148 milioni, spiega la nota integrativa, come fabbisogno finanziario nei prossimi dodici mesi. La priorità è ridurre l'indebitamento e mantenere la competitività sportiva della prima squadra". Il presupposto sugli scenari economici globali futuri sono quelli di "una sostanziale normalizzazione del contesto economico generale a partire dal secondo semestre 2022, e per effetto delle azioni di razionalizzazione costi e di recupero ricavi impostate nell’esercizio appena concluso e aventi efficacia nel medio periodo, si attende un andamento economico in sensibile miglioramento dall’esercizio 2022/2023 e il raggiungimento dell’equilibrio economico-finanziario dal punto di vista operativo entro l’esercizio 2023/2024".

Ovviamente nel caso in cui l'aumento di capitale da 400 milioni non vada in porto.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000