Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Lazio, Tare: "Non pronti per le 3 competizioni? Questa squadra può fare di più"

Lazio, Tare: "Non pronti per le 3 competizioni? Questa squadra può fare di più"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
giovedì 6 ottobre 2022, 18:38Serie A
di Matteo Vana

La Lazio scende in campo contro lo Sturm Graz per cercare di dimenticare la sconfitta in Danimarca. A pochi minuti dal match ci ha pensato Igli Tare, direttore sportivo della Lazio, a prendere la parola: "Sottovalutare l'avversario è stato un grande errore, lo abbiamo pagato. Per crescere però servono anche questi passaggi a vuoto. Stasera serve determinazione e voglia di vincere questa partita che sarà fondamentale; abbiamo la possibilità di avere due partite in casa e li dobbiamo chiudere la storia", le sue parole ai microfoni di Sky Sport.

Sarri ha detto che la squadra non è pronta per 3 competizioni...
"In campionato ci troviamo li per meriti. Questa squadra può dare e può fare di più. Fare una dichiarazione del genere significa anche togliere pressione dalla squadra e dall'ambiente. Sarri ha fatto bene a dire quelle cose. Gli alti e bassi possono succedere, abbiamo tanti esempi di squadre blasonate nel nostro campionato Ora dobbiamo dar continuità in Europa e anche in campionato perché la strada è ancora molto lunga".

Dei nuovi chi l'ha sorpresa?
"I centrali, Gila e Casale, hanno fatto abbastanza bene, gli altri devono ancora prendere minutaggio. A questo si riferiva ieri Sarri, c'è tanto da fare e su questo siamo tutti d'accordo".