Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Le pagelle del Monza - Marlon distratto, Petagna sfortunato. Carlos Augusto sottotono

Le pagelle del Monza - Marlon distratto, Petagna sfortunato. Carlos Augusto sottotonoTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 2 aprile 2023, 17:03Serie A
di Antonino Sergi

Risultato finale: Monza-Lazio 0-2

Di Gregorio 6 - Non ha responsabilità sulle due reti subite, imprendibile sia il mancino ravvicinato di Pedro che il gioiello di Milinkovic-Savic. Ci mette una pezza quando possibile.

Marlon 5 - Si fa praticamente sverniciare da Zaccagni, troppo morbido nel contrasto con l'ex Hellas nell'azione del primo gol biancoceleste di Pedro. Dopo il giallo poi viene sostituito all'ora di gioco. Dal 60 Antov 6 - Nulla da eccepire, spinge meno la Lazio dopo il raddoppio.

Pablo Marì 5 - Rimane anche lui ingabbiato nell'azione del vantaggio della Lazio, osserva inerme il pallone che arriva sul mancino vincente di Pedro. Errore di reparto, troppo passivo.

Donati 5,5 - Gioca un buon primo tempo, dalle sue parti la Lazio si fa vedere poco. Poi ad inizio ripresa atterra Zaccagni, si prende il giallo e da quella punizione arriva il gol di Milinkovic-Savic.

Ciurria 6,5 - Tra i migliori in campo nonostante il risultato della squadra di Palladino, una spina nel fianco della retroguardia biancoceleste quando viene servito. Offre un pallone d'oro a Petagna ma Provedel compie il miracolo.

Rovella 6 - Buona prestazione al rientro, prova a prendere per mano il gioco dei brianzoli. Ci ha provato in spaccata per intercettare il pallone vincente per Pedro, poi gioca tanti palloni in mezzo al campo. Dal 60' Colpani 6 - Gioca qualche metro più avanti, mette i brividi alla Lazio nel finale.

Machin 5 - Partita non delle migliori per lui, osserva passivamente Pedro che indisturbato insacca in rete. Non accorcia, poi a centrocampo non riesce a trovare la giocata per far cambiare passo al Monza. Dal 81' Barberis sv.

Carlos Augusto 5,5 - Non è il brasiliano tanto ammirato in questo campionato, sotto tono l'esterno mancino del Monza che non ha mai trovato lo spazio per offendere lungo la corsia mancina.

Sensi 6 - La luce, almeno per un tempo, del gioco del Monza. Dalle sue invenzioni nascono le migliori opportunità, intelligenza tattica e ottime letture. Peccato però che nella ripresa non ripete l'ottima prestazione della prima frazione.

Caprari 5 - E' mancato il miglior Caprari per rendere imprevedibile l'attacco di Palladino, si è visto davvero poco davanti. Poi si prende un giallo che lo costringerà a saltare anche il prossimo impegno. Dal 72' Gytkjaer 5 - Ha la grande occasione per rendere frizzante il finale di gara, se la divora quasi in area piccola.

Petagna 6 - Prova a fare a sportellate con i due centrali della Lazio, difficile battere la seconda miglior difesa del campionato. Ha una grande occasione, l'unica: sbatte però su un super Provedel. Dal 60 Dany Mota 6 - Prova a rendersi pericoloso, non calcia e fa ammonire Felipe Anderson.

Raffaele Palladino 6 - Ha da rimproverare più di qualcosa ai suoi sull'azione del gol di Pedro, paga la passività della retroguardia che rompe l'equilibrio. Continua a macinare, ha l'occasione per pareggiare ma cade per un gioiello di Milinkovic-Savic. Esce sconfitto ma il livello della prestazione lascia ben sperare per il futuro.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile