Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
live

Belgio, Martinez: "Sovraccarico per Hazard e Lukaku, non ci saranno contro l'Italia"

LIVE TMW - Belgio, Martinez: "Sovraccarico per Hazard e Lukaku, non ci saranno contro l'Italia"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Uefa/Image Sport
sabato 09 ottobre 2021 18:03Serie A
di Raimondo De Magistris
Premere F5 per aggiornare la pagina

17.20 - Roberto Martinez è pronto a presentare la sfida contro l'Italia, gara che andrà in scena domani allo Juventus Stadium e deciderà il terzo e il quarto posto delle final four della Nations League. L'inizio della conferenza stampa del ct del Belgio è prevista per le 17.30.

Clicca qui per la conferenza stampa di Yannick Carrasco

17.50 - Ha inizio la conferenza stampa

Come stanno i tuoi giocatori dopo il ko contro la Francia?
"Credo che 24 ore possano fare la differenza, ci siamo allenati bene e abbiamo avuto la possibilità di preparare la gara contro l'Italia. C'è stata grande delusione dopo il ko contro la Francia, anche il giorno successivo, ma oggi abbiamo iniziato un nuovo ciclo. So che tutti sono preparati e sanno quanto sarà importante la gara di domani, anche perché a Novembre ci servirà un punto per qualificarci al Mondiale ed è importante che tutti possano dimostrare il loro valore".

Cosa è successo con Lukaku?
"Hazard e Lukaku sono in una condizione fisica simile, hanno avuto un sovraccarico muscolare e qui non abbiamo avuto le strutture per fare il solito lavoro medico: torneranno in Belgio per tornare al meglio nei club. Thomas Meuner ha avuto un problema diverso, al polpaccio. Noi siamo venuti qui per vincere la Nations League, domani inizierà il nuovo ciclo per preparare al meglio il Mondiale. Domani contro l'Italia non cambieremo solo per stravolgere tutto, dobbiamo tornare ai primi 45 minuti con la Francia e quando i giovani saranno pronti non avrò mai paura di buttarli dentro, come abbiamo visto con Doku contro l'Italia. Domani ci saranno dei cambi, non ci saranno Lukaku e Hazard, ma analizzeremo tutti i giocatori. Farò giocare chi è pronto, non farò cambi solo per stravolgere il gruppo".

Come stanno Lukaku e Hazard?
"E' un sovraccarico, è una questione medica. Non abbiamo la sensazione siano al 100% per scendere in campo, non so quale sarà l'evoluzione di questi infortuni. Se saranno disponibili per la prima gara dei rispettivi club dipende dall'evoluzione degli infortuni, ma non è certo lo stesso infortunio che ha subito Meunier".

Il Chelsea è d'accordo che Lukaku rientri in Belgio e non a Londra?
"Ovviamente c'è un'ottima intesa tra i due staff medici e noi vogliamo fare il meglio per il calciatore, ogni decisione viene presa in accordo anche col club".

Cosa cambierà in attacco? Chi giocherà al posto di Lukaku?
"Negli ultimi 5 anni abbiamo cercato sempre di avere una identità dove qualcuno può subentrare e si adatta alle esigenze della squadra, per questo siamo al numero uno del Ranking da tanto tempo. Ognuno ha i suoi punti di forza ma è il collettivo a fare la differenza".

Domani il Belgio potrebbe perdere il primo posto nel Ranking FIFA a favore del Brasile. Può essere una motivazione in più?
"Certo che è importante, siamo primi da tre anni e vogliamo preservare questo primo posto, è sempre stato un nostro obiettivo. Domani sera contro l'Italia, contro i campioni d'Europa, vogliamo metterci alla prova e imparare. La squadra è composta da singoli giocatori e questi singoli devono essere convocabili tra un anno, non può esserci motivazione migliore".

Perché Tielemans gioca così male?
"Nel primo tempo credo abbia giocato bene e non è giusto nei suoi confronti dire che un unico giocatore non ha giocato bene, tutti nella ripresa non hanno giocato bene. Anche quando lui perde il possesso ha sempre il coraggio di cercarla. Per me l'errore è stato nell'approccio collettivo".

18.03 - Conclusa la conferenza stampa

Primo piano
TMW Radio Sport
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000