Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
live

Rivoluzione Juve, torna Allegri: ecco l'annuncio. "Bentornato a casa"

LIVE TMW - Rivoluzione Juve, torna Allegri: ecco l'annuncio. "Bentornato a casa"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 28 maggio 2021 15:00Serie A
di Ivan Cardia
fonte In redazione, Ivan Cardia e Marco Conterio. Con la collaborazione, da Torino, di Simone Dinoi
Dopo il quarto posto di questo campionato, la Juventus cambia. Dal ds al tecnico, tutti gli aggiornamenti.

La Juventus cambia. Dopo un campionato complicato, chiuso al quarto posto e con due titoli, il club bianconero si prepara a diverse novità per affrontare la prossima stagione. Oggi l'assemblea degli azionisti Exor, la holding di famiglia che controlla tra le altre anche la Vecchia Signora. Tutte le novità, minuto dopo minuto, nel live di TuttoMercatoWeb.

15.03 - Ufficiale: Allegri torna alla Juve, ecco il comunicato - "Massimiliano Allegri è il nuovo allenatore della Juventus. Allegri ritrova una panchina che conosce molto bene, un club che ama e che lo ama, per iniziare oggi un nuovo viaggio insieme, verso nuovi traguardi. Quelli raggiunti nella sua prima avventura in bianconero sono scolpiti nella storia del club: cinque Scudetti, quattro doppiette consecutive con la Coppa Italia, due Supercoppe, due Finali di Champions League in tre stagioni, imprese epiche in Italia e in Europa". Così la Juventus ha reso noto il ritorno del tecnico livornese in panchina.

14.08 - Più che un indizio, è il cavallo di Max - Ormai manca soltanto l'annuncio. La Juventus ha twittato il profilo del Minnesota, stato USA ma soprattutto nome di un cavallo vincente citato da Allegri in una celebre conferenza. Molto più che un indizio.

12.50 - Pirlo saluta la Juve: "Pronto per nuove avventure" - Via Instagram, il tecnico bresciano ha mandato un messaggio di commiato ai bianconeri.

11.35 - Ufficiale l'esonero di Pirlo - Il primo annuncio è già arrivato. La Juventus ha comunicato, dopo una sola stagione, l'esonero del tecnico. "Grazie mister", recita il comunicato bianconero.

10.40 - Mercoledì cena con Marotta, l'Inter offriva di più - In attesa della comunicazione ufficiale, arrivano altri retroscena sul corteggiamento dell'Inter, non andato a buon fine. Mercoledì sera, scrive La Gazzetta dello Sport, Allegri ha cenato con l'ad nerazzurro Marotta. Sul piatto, un'offerta da 10 milioni di euro per un triennio. Sulla singola stagione (ma il contratto con la Juve è quadriennale) è più di quanto percepirà a Torino.

9.29 - Manca soltanto l'annuncio - Max Allegri torna alla Juventus: siglato il contratto ieri sera, manca soltanto l'annuncio ufficiale. Dovrebbe arrivare i mattinata, il livornese si è legato alla Vecchia Signora fino al 2025, con uno stipendio di 9 milioni netti a stagione.

VENERDÌ 28 MAGGIO -

21.22 - Allegri ha firmato il contratto - Ci siamo: il tecnico livornese ha firmato pochi minuti fa il contratto che lo lega nuovamente alla Juventus. Accordo fino al 2025, tra stasera e domattina sarà annunciato ufficialmente dal club bianconero.

18.47 - Il mentore di Allegri: "Scelta giusta" - Raggiunto da Sky, Giovanni Galeone, storico mentore di Allegri, ha commentato la scelta di tornare alla Juventus: “L’anno scorso gli avrei detto di non andare, non dico che gli avrei tolto il saluto, ma quasi, ma ora è giusto farlo, come immagine e come tutto, anche per la possibilità che avrà di incidere nelle scelte tecniche dopo che la Juve ha rotto i rapporti con Paratici".

17.40 - Retroscena Rai: fino all'ultimo ADL ha tentato Allegri - Retroscena dai colleghi di RaiSport: il Napoli ha provato in tutti i modi a mettere sotto contratto Allegri, aspettando fino all'ultimo quando si è congedato da De Laurentiis per accettare la corte della Juve. A quel punto, la virata di ADL su Luciano Spalletti.

16.27 - Bonera su Allegri A Sky Sport, Daniele Bonera ha parlato di Massimiliano Allegri e del suo ritorno alla Juventus. "La Juventus è stata fino a pochi mesi fa la squadra da battere perché vinceva da tanti mesi. Fa bene al calcio italiano il ritorno di Allegri, gli allenatori bravi devono stare in panchina e Allegri è uno di questi".

15.49 - Assemblea soci Exor approva bilancio L'Assemblea dei soci di Exor ha approvato il bilancio. Calcioefinanza spiega che alle famiglie Elkann e Agnelli andranno 55 milioni circa di dividendi.

14.15 - La firma già oggi? La firma di Massimiliano Allegri potrebbe arrivare già nel pomeriggio di oggi. Andrea Agnelli è impegnato con Exor e con l'Assemblea dei soci ma se le questioni relative alla controllante di Juventus non dovessero prolungarsi, allora potrebbe far mettere nero su bianco al livornese già oggi. Altrimenti, al più tardi, l'ufficialità arriverà domani.

12.52 - Stravolgimenti in rosa Il ritorno di Allegri avvicina Chiellini al rinnovo e anche Dybala alla permanenza. Può partire Cristiano Ronaldo: il toscano ha già aperto all'addio.

12.22 - I dettagli del contratto Massimiliano Allegri torna alla Juventus. Pronto un contratto di 4 anni, altrimenti 3 con opzione per il quarto, a cifre che si aggirano intorno ai 9 milioni di euro. La Juve ha deciso di andare all-in e di puntare forte sul livornese.

12.12 - Allegri torna alla Juve. Nel frattempo, ufficiali le dimissioni di Zinedine Zidane - Zinedine Zidane non è più l'allenatore del Real Madrid. Con un comunicato, il club spagnolo ha comunicato le dimissioni del manager francese, che però non siederà sulla panchina della Juve, che verrà occupata da Max Allegri.

11.55 - Allegri torna alla Juve, i dettagli - Massimiliano Allegri sarà di nuovo l'allenatore della Juventus. Intesa trovata stamattina, il tecnico toscano non ha aspettato il Real Madrid e ha preferito il ritorno in bianconero all'Inter. Tutto definito: da limare solo gli ultimi dettagli e capire se sarà un triennale o tre anni con opzione per il quarto.

11.40 - Allegri torna a sedere sulla panchina bianconera - Massimiliano Allegri è pronto a tornare alla guida della Juventus: si è sbloccata stamane la trattativa per il ritorno del tecnico livornese in bianconero, all'indomani dell'addio di Paratici alla Vecchia Signora. Per Andrea Pirlo dunque dovrebbe chiudersi dopo un solo anno l'avventura sulla panchina della Juve: lo rivela la redazione di Sky.

9.46 - Assemblea dei soci Exor in corso - È iniziata da poco l’assemblea dei soci di Exor, la holding della famiglia Agnelli che è azionista di maggioranza della Juventus. Il presidente John Elkann farà verosimilmente accenno alla Juve e alla situazione dei conti, particolarmente appesantiti dagli effetti della pandemia, che potrebbero richiedere nel prossimo futuro un aumento di capitale o, addirittura, l’ingresso di un socio di minoranza come un fondo di investimento, secondo quanto rivela il Corriere dello Sport quest'oggi.

9.01 - Allegri favorito per la panchina bianconera - Secondo Gazzetta, Allegri ha liberato il Real. Di fronte all'ennesimo rinvio blanco, il tecnico ha fatto sapere a Florentino Perez che ormai non può più aspettare, ringraziandolo per l'interessamento si è gentilmente congedato. Per ora neanche il pressing dell'inter lo sta smuovendo, Marotta si è fatto sentire con frequenza e ha sondato il terreno anche ieri , ma la risposta di Max finora è stata interlocutoria. Questo perchè la nuova puntata bianconera ha prodotto ulteriori progressi

GIOVEDÌ 27 MAGGIO

23.58 - Inzaghi resta alla Lazio All'interno del valzer degli allenatori, Simone Inzaghi non lascerà Roma. Resterà alla Lazio.

23.38 - Zidane si dimette? Una notizia che scuote il mercato internazionale. Zinedine Zidane avrebbe deciso di dimettersi con effetto immediato dal ruolo di allenatore del Real Madrid. E adesso? Di fatto ai Blancos possono andare tre nomi. Raul Gonzalez Blanco, promosso dal Castilla. Massimiliano Allegri, seguito da tempo dal club madridista e col quale c'è già stato più di un contatto. E poi Antonio Conte, che da contratto non potrà andare in Italia la prossima stagione ma che è uno dei papabili per il Madrid. Attende la Juventus, che pensa ad Allegri per il dopo Andrea Pirlo e anche l'Inter: i nerazzurri hanno Allegri come sogno e Simone Inzaghi ora come alternativa, ma col tecnico che potrebbe rinnovare con la Lazio con cui si sta vedendo in questi istanti.

21.23 - Nedved verso il rinnovo All'interno di una vera e propria rivoluzione dirigenziale, iniziata con l'addio di Fabio Paratici, dovrebbe esserci spazio ancora per Pavel Nedved in casa Juventus. Le ultime che arrivano da Torino raccontano di un possibile incontro nei prossimi giorni tra Andrea Agnelli e il suo vicepresidente per discutere del rinnovo.

20.34 - Rivoluzione Juve La Juventus prepara la rivoluzione. Oggi l'ufficialità di Fabio Paratici e del suo addio ai bianconeri, dietro l'angolo c'è la promozione di Federico Cherubini alla guida del mercato con Giovanni Manna e Matteo Tognozzi al suo fianco per trattative e scouting. Poi la panchina: in bilico c'è Andrea Pirlo, Massimiliano Allegri è il primo nome per la Juventus e le trattative sono in corso in queste ore. C'è anche il Real Madrid ma tra Allegri e Andrea Agnelli i contatti sono in corso. E domani c'è l'assemblea dei soci di Exor che potrebbe segnare un punto sul futuro Juventus.

17.22 - Il saluto social della Juve - Dopo l’annuncio ufficiale di oggi, la Juventus dedica anche un saluto social speciale a Fabio Paratici, che saluterà il club bianconero alla scadenza del suo contratto. “Sono stati 11 anni straordinari. Grazie, Fabio”.

16.26 - Addio Paratici, chi guiderà la squadra mercato della Juve - Con l'addio di Paratici, i bianconeri dovrebbero propendere per la promozione interna del vice Federico Cherubini. Con lui, promossi anche Manna e Tognozzi: qui l'approfondimento.

15.35 - Paratici: "Grazie a tutti, anni bellissimi" - Attraverso il sito della Juventus, Fabio Paratici ha commentato il suo addio ai bianconeri: "Sono stati anni bellissimi, di crescita professionale e di forti emozioni, la Juventus mi ha concesso l’opportunità di svolgere la mia attività in piena libertà e senza condizionamenti nel pieno rispetto del mio ruolo. Per questo desidero ringraziare tutto il club, il mio staff, i dipendenti, i collaboratori, i calciatori, gli allenatori, gli azionisti, e, in particolare, il Presidente, Andrea Agnelli. Si chiude un capitolo importante della mia carriera, in attesa di nuove sfide”.

14.55 - Ufficiale: Paratici lascia la Juventus - Come scritto, la notizia era nell'aria e adesso è anche ufficiale. Fabio Paratici a fine stagione lascerà la Juventus dopo 11 anni. Lo ha comunicato con una nota il club bianconero.

14.02 - Oggi l'incontro con Paratici - Tra le certezze, o quasi, c'è che dopo undici anni e diciannove trofei Fabio Paratici lascerà la Juventus. Oggi il managing director della football area bianconera incontrerà i vertici societari per un incontro: non sarà necessario trovare particolari accordi, il rapporto si concluderà alla naturale scadenza del contratto.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000