Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Luis Alberto e Sarri, torna la tempesta. In panchina anche domani, il tecnico vuole di più

Luis Alberto e Sarri, torna la tempesta. In panchina anche domani, il tecnico vuole di piùTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
sabato 23 ottobre 2021 08:30Serie A
di Riccardo Caponetti
fonte Dall'inviato a Roma

Neanche quattro mesi dopo il caso scoppiato a inizio estate, con la diserzione del ritiro, ecco che intorno a Luis Alberto torna a formarsi la nuvola grigia delle polemiche. Il sereno è durato poco, sono bastate due panchine consecutive (Inter e Marsiglia, domenica la terza a Verona) a far scoppiare un tuono. Che rischia di bagnare e vanificare gli sforzi per riappacificare lo spagnolo con Sarri, un tecnico diretto, schietto e irremovibile.

Il Comandante infatti non ha preso bene l'ultima 'azione' del mago andaluso, che ha messo 'mi piace' su Twitter a un commento contro di lui e pro Inzaghi. Il post in questione è di un utente che non era d'accordo con la spiegazione di Sarri di ieri ("adesso non possono giocare insieme, vediamo più avanti quando avremo più equilibrio") e l'ha commentata così: "Pensa che coglio** Inzaghi che li ha fatti giocare insieme e vincere per cinque anni. I giocatori forti devono giocare sempre sennò non sei un grande allenatore caro Sarri...".

Luis Alberto ha apprezzato il post mettendo 'mi piace': è successo la notte di giovedì e ieri mattina ancora non l'aveva levato, appariva ancora sul proprio account. Lo staff tecnico, più che arrabbiato, è rimasto deluso dallo spagnolo, a cui era stato anche perdonato l'episodio estivo. E, negli anni scorsi, anche Inzaghi era passato sopra a tanti suoi atteggiamenti fuori dal coro. Ma ora l'aria a Formello è cambiata: non che sia migliore o peggiore, è semplicemente diversa. Le differenze le hanno notate tutti, anche lo stesso Luis Alberto. "Inzaghi era un amico, un padre. Sarri - aveva dichiarato una settimana fa - ha invece una personalità diversa, più forte".

Ecco, il numero 10 della Lazio deve adeguarsi al nuovo corso, ammesso che sia ancora in tempo. Perché il rapporto con Sarri si è incrinato pesantemente. Oltre all'aspetto tattico e all'episodio del 'like' sui social, l'allenatore contento non è felicissimo di come lo spagnolo si stia allenando. Emblematiche le parole di ieri di Sarri: "I suoi dati in allenamento dimostrano che è più adatto quando i ritmi sono più blandi". Tradotto: durante la settimana può fare di più. Certo è che se non torna il sereno, a gennaio l'ipotesi cessione non è da scartare.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000