Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

McKennie ha aperto alla permanenza, ma la Juventus non fa concessioni sullo stipendio

McKennie ha aperto alla permanenza, ma la Juventus non fa concessioni sullo stipendioTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 28 maggio 2024, 13:38Serie A
di Tommaso Bonan

I nodi principali della Juventus sono a centrocampo, dove il futuro di Rabiot e McKennie, due perni dell’ultima Juve di Allegri, è ancora da tratteggiare. Innanzitutto - sottolinea il Corriere dello Sport facendo il punto sul prossimo mercato dei bianconeri - questa dovrebbe essere la settimana decisiva per il francese. Thiago Motta punta sul suo ex compagno ai tempi del PSG e auspica che si possa avere un replay dello scorso anno con un nuovo rinnovo ma la situazione rimane fluida.

Il punto su McKennie e Alcaraz
Stesso discorso per McKennie, il cui contratto andrà in scadenza nel 2025. Lo statunitense ha aperto alla permanenza ma la Juve non fa concessioni su richieste di aumento di stipendio. Alcaraz, arrivato in prestito a gennaio, non verrà riscattato ai 49,5 milioni previsti; l’idea sarebbe di proporre al Southampton un nuovo prestito ma la fresca promozione in Premier dei Saints potrebbe cambiare lo scenario.

Contropartite tecniche
Miretti, Nicolussi e Iling-Junior potrebbero diventare contropartite tecniche in alcune trattative di mercato o, specie nel caso dell’inglese, fonte di cassa. Come lo stesso Kostic, legato fino al 2026 ma reduce da una stagione decisamente al di sotto delle attese.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile