Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Napoli-Atalanta 2-3, le pagelle: Zapata è un pugile, Malcuit mossa a sorpresa

Napoli-Atalanta 2-3, le pagelle: Zapata è un pugile, Malcuit mossa a sorpresaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 5 dicembre 2021, 06:40Serie A
di Andrea Losapio

Risultato finale: Napoli-Atalanta 2-3

NAPOLI

Ospina 6,5 - Incolpevole sul gol, poi quando c'è da intervenire è pronto.
Di Lorenzo 6 - Agisce da difensore centrale, cosa che non succede quasi mai. Lo fa con intelligenza e spesso entrando verso il campo per avere superiorità.
Rrahmani 6 - Deve fronteggiare Zapata e non è certo un qualcosa di semplice. Prova con l'anticipo ma prende il giallo. Nel complesso è sufficiente, perché lotta, anche se viene buggerato sul primo gol.
Juan Jesus 5,5 - Non è Koulibaly e questo si sa. Sul secondo gol di Demiral sbaglia come tutta la retroguardia azzurra.
Malcuit 6,5 - La mossa a sorpresa di Spalletti, che ha come risultato di sparigliare le carte. Affonda spesso sulla sinistra, trovando più volte il fondo. Un suo spunto porta all'1-1 (dall'85' Politano sv).
Lobotka 6,5 - Quando è in campo trova sempre il modo per non farsi borseggiare il pallone. Poi esce malconcio. (dal 55' Demme 5 - Il cambio non giova assolutamente al Napoli).
Zielinski 6,5 - Gol ma non solo, anche azioni e colpi di classe.
Elmas 5,5 - È probabilmente il meno in palla di quelli davanti.
Mario Rui 5,5 - Tiene botta quando deve, senza perdere la palla. Prova anche la soddisfazione personale con un tiro dalla distanza. All'ultimo minuto prende il difensore invece che la porta.
Lozano 6 - Corre veloce dietro ai difensori dell'Atalanta, trovando spesso un buon margine di manovra. Sfortunato quando non riesce a trovare il pareggio con la spaccata (dal 68' Ounas sv).
Mertens 7 - Quinto gol consecutivo per il belga del Napoli che, di fronte a Musso, è gelido. Non è l'unica sua giocata della sua gara, perché è lui a trovare Zielinski sull'1-1 (dal 68' Petagna 5 - Ha l'opportunità per pareggiare, da pochi passi, ma grazia la sua ex squadra).

Luciano Spalletti 5,5 - Come contro il Sassuolo, sbaglia i cambi. Anche Mertens si arrabbia, è anche sfortunato perché aveva cinque assenti, più Lobotka costretto a uscire. Però non arriva alla sufficienza.

ATALANTA

Musso 6 - Con i piedi è in serata horror, mentre le mani sono le solite. Guizzante su Lozano, incolpevole sul gol di Zielinski e di Mertens, poi mette i guantoni su Malcuit.
Toloi 6,5 - Poco appariscente per una parte di gara, nel secondo tempo fa l'assist a Demiral e dà l'avvio alla terza rete con un bell'assist a Ilicic.
Demiral 6,5 - Primo tempo dove non sbaglia assolutamente nulla, nella ripresa cerca un fuorigioco a metà campo che non ha senso, facendosi poi sfilare da Mertens. Si rifà segnando un grande gol, al terzo tentativo.
Palomino 5,5 - In qualche circostanza Lozano gli sgomma alle spalle, trovando lo spazio giusto. Anche Politano e Ounas, un po' in affanno.
Zappacosta 5,5 - Meno incisivo del solito, perché deve anche difendere. Dopo tantissime partite forse deve riposare un secondo, va comunque vicino al gol (dal 46' Hateboer 6,5 - Sognava di correre a briglie sciolte, ma la sovrapposizione su Ilicic - per il gol di Freuler - è cosa che Zappacosta e Maehle non farebbero).
De Roon 6,5 - Spesso arretra coprendo su Zielinski quando sale. Cerca di mantenere compatto il centrocampo.
Freuler 7 - Architetto e direttore d'orchestra, agita la penna quando Gasperini vorrebbe cambiarlo. Va in gol sull'assist no look di Ilicic, mettendola in buca d'angolo.
Maehle 6 - (dall'83' Djimsiti sv)
Malinovskyi 6,5 - È forse la mossa a sorpresa, visto quanti gol fa - e come sta giocando - Pasalic in questo periodo. Lui risponde con una saetta che finisce all'incrocio al primo pallone toccato. Poi ne perde parecchi (dal 74' Pasalic sv)
Pessina 6 - Dà molta quantità, ma non ha la forza per arrivare fino in fondo e mettere paura a Ospina. Un po' in ombra rispetto al solito (dal 56' Ilicic 7 - Entra e spacca la partita. Non come al solito, ma con i passaggi. Quasi poetico l'assist no look per Freuler).
Zapata 7,5 - Un pugile che non va mai giù. Ricorda Adriano dei bei tempi, gli manca solo il sinistro al fulmicotone, ma basta e avanza (dall'83' Muriel sv)

Gian Piero Gasperini 7 - Vince al Maradona, arriva a meno quattro dalla vetta, è alla quinta vittoria consecutiva. Lo fa alla sua maniera, inserendo più attaccanti possibili quando è sotto. La fortuna aiuta gli audaci.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000