Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Paradosso Eriksen: in campo con United e Danimarca, ma per la Serie A è "malato"

Paradosso Eriksen: in campo con United e Danimarca, ma per la Serie A è "malato"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
mercoledì 23 novembre 2022, 13:07Serie A
di Ivan Cardia

Titolare con il Manchester United, ieri capitano della Danimarca dopo l'uscita di Kjaer, ma "malato" per la Serie A. È questo il paradosso di Christian Eriksen, ceduto dall'Inter al Manchester United dopo la grande paura di Euro 2020, anche perché, in base al regolamento del massimo campionato italiano, da noi non potrebbe giocare. È questa la riflessione sulle pagine di Libero, che si domanda se la scelta della Serie A, volta a tutelare la salute degli atleti, non possa essere in realtà una mossa "di comodo": evitare qualsiasi rischio e responsabilità, anche in casi che altrove sono tranquillamente accettati. Come Eriksen, del resto: il danese, peraltro, è fra i migliori giocatori dei Red Devils in questa stagione.

Primo piano
TMW Radio Sport