Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Salernitana, Inzaghi: "Partita da dimenticare, oggi niente da salvare. Ripartiamo subito"

Salernitana, Inzaghi: "Partita da dimenticare, oggi niente da salvare. Ripartiamo subito"TUTTO mercato WEB
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com
domenica 3 dicembre 2023, 18:00Serie A
di Marco Pieracci

Filippo Inzaghi, tecnico della Salernitana, commenta ai microfoni di DAZN la sconfitta per 3-0 contro la Fiorentina: "Oggi non è stata la Salernitana delle ultime partite contro una Fiorentina tosta, dispiace ma andiamo avanti. Oggi non c'è niente da salvare, a parte la traversa di Ikwuemeze. Siamo partiti troppo molli, è stata una partita da dimenticare e ritrovare quello che abbiamo fatto vedere nelle precedenti. Dispiace per i nostri tifosi. Ripartiremo subito. Oggi non possiamo attaccarci agli episodi, non potevamo pareggiare il livello tecnico ma sopperire col carattere, avevo visto la squadra bene e invece così non è stato ma la salvezza è a tre punti e mancano ancora tante partite".

Cosa ha detto all'intervallo?
"Ai miei ho detto che peggio non potevamo fare, siamo partiti bene poi quando perdi il terzo gol diventa difficile. Guardiamo avanti, io ci credo ancora di più perché la squadra è forte, abbiamo recuperato tutta la rosa e sono sicuro che ce la faremo".

Dia è pronto per tornare titolare?
"Dia è recuperato, ma non si poteva far partire dall'inizio. Era giusto confermare chi aveva fatto bene con la Lazio. Oggi siamo mancati in tutte le componenti, per tenere la Serie A non possiamo sbagliare mai atteggiamento Se siamo bravi ci servirà da lezione".

Contento della prestazione di Costil?
"Costil è una sicurezza, abbiamo tre portiere molto bravi. Adesso pensiamo a come tornare a gioca davanti alla nostra gente e vincere per respirare".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile